Il prossimo modello di Surface Pro dovrebbe finalmente introdurre un importante restyling del design. Nuovi brevetti di Microsoft potrebbero aver già mostrato alcune novità in arrivo.

AGGIORNAMENTO 2 | Microsoft ha pubblicato un altro brevetto con ulteriori illustrazioni di un nuovo Surface Pro con bordi sottilissimi e un rinnovato e perfezionato meccanismo per la cerniera della kickstand, adattabile – secondo quanto descrive il brevetto – anche a device ripiegabili.

AGGIORNAMENTO 1 | Microsoft ha pubblicato documenti più dettagliati sullo studio di una possibile nuova kickstand in un nuovo brevetto. Quest’ultima potrebbe beneficiare di un nuovo meccanismo della cerniera più piccolo, più sofisticato e in grado di generare resistenza variabile a seconda in apertura e chiusura.

Surface Pro 7 con bordi sottili e kickstand migliorata?

Come è stato riportato negli scorsi mesi, la settima versione di Surface Pro, nome in codice “Carmel” e attesa per la fine del 2019 (salvo posticipi), potrebbe avere importanti migliorie nel design introdotto con Surface Pro 3 ormai quasi cinque anni fa. Stando a un recente brevetto trapelato in rete, che fa chiaramente allusione al tablet Microsoft, la prossima generazione potrebbe abbracciare l’attuale trend del mercato, dotandosi di uno schermo con bordi molto sottili, lasciando spazio a un display ancora più ampio.

Inoltre, come potete vedere nell’immagine soprastante, potrebbe essere in cantiere anche un miglioramento dell’elemento più caratteristico di Surface Pro. Il nuovo modello potrebbe avere anche una revisione della kickstand, costantemente migliorata da Microsoft generazione dopo generazione. Come si può intuire dal documento trapelato, la nuova versione potrebbe essere dotata di una cerniera ancora più raffinata, in grado di garantire un grado di apertura ancora più ampio e un ingombro ancora minore.

Cosa ne pensate? Come dovrebbe essere Surface Pro 7 secondo voi? Diteci la vostra nei commenti.

Articolo di Windows Blog Italia
Fonte | Windows Latest