Durante l’evento Snapdragon Summit del 5 dicembre, in concomitanza del lancio dei nuovi processori 7c e 8c, Microsoft e Qualcomm hanno confermato l’arrivo di xCloud su PC.

1 MAGGIO 2020 | Nonostante non sia ancora stata rilasciata ufficialmente, nel video in alto possiamo vedere la prima dimostrazione pratica del funzionamento dello streaming dei giochi con xCloud su PC tramite l’app di test per gli sviluppatori, trapelata gli scorsi giorni.

21 MARZO 2020 | Sono trapelate le prime immagini (in alto) dell’app di xCloud per Windows 10, che permetterà di effettuare lo streaming dei giochi Xbox da console o dai server Microsoft su PC. L’app è al momento in fase di test privati interni, ma è in arrivo nel corso dei prossimi mesi. Il funzionamento è lo stesso delle controparti per Android e iOS e prevede l’uso di un controller Xbox Bluetooth.

11 MARZO 2020 | Dopo le voci circolate nei giorni scorsi, sembrerebbe confermato l’arrivo della funzione Game Streaming da PC direttamente da Phil Spencer in persona.

28  FEBBRAIO 2020 | Dopo la conferma da parte di Qualcomm lo scorso dicembre, stando a una nuova indiscrezione, Microsoft starebbe ancora lavorando alla versione di xCloud per PC che potrebbe essere molto simile a quella lanciata da Nvidia GeForce Now poche settimane fa. Inoltre, sembrerebbe che ci sarà la possibilità di estendere la funzione gratuita Game Streaming di Xbox anche su PC, per fare da server e giocare su altri device.

xCloud su PC nel 2020

Già disponibile in versione preview da qualche settimana in alcuni paesi su console Xbox e smartphone Android, è confermato l’arrivo di xCloud anche su PC, come preannunciato in occasione dell’evento speciale Xbox di Londra. Inoltre, Microsoft ha fatto sapere che la disponibilità sarà estesa anche ai device Windows on ARM basati su processore Snapdragon, che saranno quindi compatibili con il servizio di gioco in streaming.

Il lancio di xCloud su PC dovrebbe avvenire nei primi mesi del 2020, periodo in cui il servizio di game streaming di Microsoft dovrebbe debuttare anche da noi, come già lasciato intendere a novembre.

Che ne pensate di questa mossa? Giochereste in streaming dal vostro PC? Diteci la vostra nei commenti.

Articolo di Windows Blog Italia