Microsoft ha annunciato i termini della fine del supporto delle vecchie versioni del browser di Windows.

Fine supporto Edge Legacy e IE11 tra un anno

Microsoft ha annunciato la fine del supporto definitivo della vecchia versione di Microsoft Edge su Windows 10 il 9 marzo 2021, che non riceverà più aggiornamenti di sicurezza. A partire da Windows 10 20H2, la nuova versione di Microsoft Edge basata su Chromium, già distribuita su Windows Update, verrà integrata nel sistema operativo e rimpiazzerà definitivamente quella precedente.

Quasi due anni fa, abbiamo iniziato a lavorare sul nuovo Microsoft Edge, ascoltando le esigenze dei nostri clienti in termini di compatibilità di livello mondiale (incluso il supporto delle app legacy), sicurezza, privacy, gestibilità semplice e unificata e produttività. Il risultato è un Microsoft Edge completamente nuovo dall’interno verso l’esterno: un browser basato sul motore open source Chromium con le ultime funzionalità aziendali di Microsoft. Dalla sua uscita a gennaio, milioni di utenti hanno aggiornato i propri browser domestici e di lavoro al nuovo Microsoft Edge. Inoltre, i nuovi dispositivi e i futuri aggiornamenti delle funzionalità di Windows (a partire da Windows 10, versione 20H2) conterranno il nuovo Microsoft Edge.

Ora che abbiamo distribuito il nuovo Microsoft Edge e aggiornato la maggior parte dei nostri clienti Windows 10 al nuovo browser, il 9 marzo 2021 termineremo il supporto per l’app desktop Microsoft Edge Legacy.

  • Dopo il 9 marzo 2021, l’app desktop Microsoft Edge Legacy non riceverà nuovi aggiornamenti di sicurezza.

Il nuovo Microsoft Edge è la nostra migliore espressione di un browser moderno: siamo entusiasti che i clienti lo provino. Le app ei siti creati per Microsoft Edge Legacy continueranno a funzionare nel nuovo Microsoft Edge, ma se si verifica un problema di compatibilità, abbiamo la nostra promessa di App Assure di fornire supporto. Per ulteriori informazioni, vedere la sezione seguente.

Ma non è tutto, Microsoft ha iniziato a dismettere anche Internet Explorer 11, che smetterà di essere supportato definitivamente da tutti i servizi online Microsoft il 17 agosto 2021, tra esattamente un anno. Tuttavia il browser continuerà a funzionare su Windows 10 e sarà disponibile anche tramite l’integrazione della modalità Internet Explorer nel nuovo Microsoft Edge.

Oggi annunciamo che le app e i servizi di Microsoft 365 non supporteranno più Internet Explorer 11 (IE 11) entro questo periodo il prossimo anno.

  • A partire dal 30 novembre 2020, l’app Web di Microsoft Teams non supporterà più IE 11.
  • A partire dal 17 agosto 2021, le restanti app e servizi di Microsoft 365 non supporteranno più IE 11.

Ciò significa che dopo le date di cui sopra, i clienti avranno un’esperienza ridotta o non saranno in grado di connettersi alle app e ai servizi di Microsoft 365 su IE 11. Per esperienze degradate, le nuove funzionalità di Microsoft 365 non saranno disponibili o alcune funzionalità potrebbero cessare di funzionare quando accesso all’app o al servizio tramite IE 11. Sebbene sappiamo che questo cambiamento sarà difficile per alcuni clienti, riteniamo che i clienti otterranno il massimo da Microsoft 365 quando utilizzeranno il nuovo Microsoft Edge . Ci impegniamo a rendere questa transizione il più agevole possibile.

Utilizzate ancora le vecchie versioni del browser Microsoft? Ditecelo nei commenti.

Articolo di Windows Blog Italia
Fonte | Microsoft