La collaborazione tra Microsoft e Samsung non si ferma, ma viene ampliata ancora con il lancio di Galaxy Note20 e Galaxy S7 Tab: i nuovi dispositivi dell’azienda coreana si uniscono alle app e ai servizi di Microsoft 365, Windows 10 e Xbox.

AGGIORNAMENTO | Microsoft ha chiarito che la sezione app non sarà un’esclusiva di Galaxy Note20 ma sarà disponibile su una lista di telefoni supportati disponibile a questo indirizzo.

Arriva la sezione app su Il tuo telefono

Il primo passo della rinnovata collaborazione tra Samsung e Microsoft si realizza nella sezione App de Il tuo telefono, preannunciata nel lontano 2018 e finalmente concretizzatasi con la partnership tra le due aziende. Questa funzionalità si differenzia da Schermo telefono – già disponibile per alcuni smartphone Samsung Galaxy – perché consente di aprire le applicazioni presenti sullo smartphone in una finestra separata sul PC.

È anche possibile fissare le app Android che si utilizzano maggiormente alla Barra delle applicazioni o al menu Start. Gli utenti possono aprire una singola app Android sul loro PC, con la possibilità di aprirne più di una in arrivo entro la fine dell’anno.

 

Produttività di Microsoft 365 nelle app Samsung

Presto le note create nell’applicazione preinstallata sui dispositivi Samsung Galaxy Note 20 potranno sincronizzarsi automaticamente con OneNote: saranno salvate come immagini, in particolare quelle note appuntate sfruttando la S Pen. Anche i promemoria dell’app preinstallata di Samsung potranno presto sincronizzarsi con le esperienze Microsoft To Do, Outlook e Microsoft Teams. L’applicazione di Outlook, inoltre, ora sarà preinstallata anche sugli smartwatch Samsung, come il nuovissimo Galaxy Watch 3; l’app di Outlook per Galaxy Note20 supporterà anche la S Pen e la possibilità di appuntare a mano nelle e-mail. Infine, Game Pass – con Xbox Cloud Streaming – sarà preinstallato sui nuovi dispositivi Samsung, come vi abbiamo preannunciato.

Cosa ne pensate di questa sempre più ampia collaborazione tra Microsoft e Samsung? Il vostro prossimo smartphone sarà un Galaxy, anche in vista di queste funzionalità esclusive? Ditecelo nei commenti.

Articolo di Windows Blog Italia
Fonte | Microsoft