Dopo l’introduzione dell’AI e il Ray Tracing per i giochi, Microsoft ha annunciato il supporto della tecnologia DirectStorage su Windows 10 – derivata direttamente da Xbox Series X.

Supporto DirectStorage su Windows

I giochi saranno sempre più realistici e veloci grazie all’introduzione delle nuove tecnologie derivate dalle console. L’ultima aggiunta riguarda il supporto a DirectStorage per PC, una nuova API delle librerie DirectX derivata direttamente dalla Velocity Architecture di Xbox Series X, il sistema implementato sulla console next-gen di Microsoft che ottimizza e sfrutta al meglio i dischi SSD e NVMe per velocizzare tempi di caricamento e migliora le prestazioni dei giochi riducendo l’uso della CPU.

Siamo entusiasti di portare DirectStorage, un’API della famiglia DirectX originariamente progettata per Velocity Architecture, su PC Windows! DirectStorage porterà la migliore tecnologia di I / O su PC e console proprio come DirectX 12 Ultimate fa con la tecnologia di rendering. Con un PC compatibile con DirectStorage e un gioco abilitato per DirectStorage, puoi aspettarti tempi di caricamento notevolmente ridotti e mondi virtuali più ampi e dettagliati che mai.

Microsoft ha collaborato con Nvidia per portare il supporto del DirectStorage con il sistema RTX IO sulle nuove schede grafiche dedicate della nuova serie RTX 3000.

Trovate maggiori dettagli tecnici sulla tecnologia DirectStorage a questo indirizzo.

Cosa ne pensate di queste novità introdotte da Microsoft? Come pensate sarà il futuro del gaming su PC? Scriveteci la vostra opinione a riguardo nei commenti.

Articolo di Windows Blog Italia