Microsoft è al lavoro su un nuovo servizio denominato Cloud PC, che permetterà l’accesso virtualizzato a una postazione desktop.

21 APRILE 2021 | Dopo le prime indiscrezioni lo scorso novembre, stando a un nuovo report, sembrerebbe che Microsoft abbia intenzione di lanciare il nuovo servizio Cloud PC questa estate, presumibilmente tra giugno e luglio. Questo servizio consentirà agli utenti di accedere a una postazione di lavoro Windows in remoto e utilizzare software come Microsoft Office. Cloud PC sarà offerto con un abbonamento a Microsoft 365.

Cloud PC nel 2021

Sono trapelate in rete le prime tracce di Cloud PC, nome in codice Project Deschutes, il servizio di Windows Virtual Desktop basato su Azure per l’utenza business che permetterà l’accesso a una postazione PC, dal web tramite un portale dedicato, ospitata sui server Microsoft.

Stando alle indiscrezioni, il servizio verrà offerto in abbonamento in tre tipologie d’uso: Medium, Heavy e Advanced, che si differenziano in base all’hardware.

Cosa ne pensate di questo nuovo servizio Microsoft? Fatecelo sapere lasciando un commento qui sotto.

Articolo di Windows Blog Italia