Microsoft ha annunciato i termini della fine del supporto definitivo di Internet Explorer 11.

Fine supporto IE11 tra un anno

Sulla scia della dismissione della vecchia versione di Microsoft Edge lo scorso 9 marzo 2021 in favore della nuova, Microsoft ha appena annunciato la fine del supporto del suo altro vecchio browser Internet Explorer 11. Dopo aver annunciato la fine del supporto di tutti i servizi, prevista per il prossimo 17 agosto 2021, Microsoft ha annunciato il pensionamento di Internet Explorer 11 previsto il 15 giugno 2022, tra circa un anno.

Con Microsoft Edge in grado di assumersi questa responsabilità e altro ancora, l’applicazione desktop Internet Explorer 11 verrà ritirata e il supporto non sarà più disponibile il 15 giugno 2022 per alcune versioni di Windows 10.

Microsoft tiene a precisare che chi avrà ancora la necessità di utilizzare Internet Explorer 11 potrà utilizzare la modalità IE del nuovo Microsoft Edge, che sarà garantita fino al 2029.

Per coloro che utilizzano IE11 a casa, è possibile eseguire la modalità IE in Microsoft Edge seguendo i passaggi descritti in questa pagina di supporto: Modalità Internet Explorer in Microsoft Edge.
Il supporto della modalità IE segue il ciclo di vita delle versioni di client, server e IoT di Windows almeno fino al 2029.

Dopo il 15 giugno 2022, Internet Explorer 11 verrà disabilitato e gli utenti verranno reindirizzati alla nuova versione di Microsoft Edge.

Microsoft Edge offre un’esperienza di navigazione più veloce, sicura e moderna rispetto a Internet Explorer e un numero crescente di siti Web non supporta più Internet Explorer. Dopo che l’applicazione desktop Internet Explorer verrà ritirata il 15 giugno 2022, non sarà più supportata. Dopo questa data, l’applicazione desktop IE11 verrà disabilitata e reindirizzerà a Microsoft Edge se un utente tenta di accedervi.

Utilizzate ancora le vecchie versioni del browser Microsoft? Ditecelo nei commenti.

Articolo di Windows Blog Italia
Fonti | 1, 2