Con il lancio di Office 2019 – in arrivo nella seconda metà dell’annoMicrosoft rimpiazzerà OneNote 2016 con l’app universale di OneNote presente nello Store di Windows 10.

5 AGOSTO 2021 | Microsoft si è decisa: unificherà finalmente le app di OneNote in un nuovo applicativo per Windows. Nel corso dei prossimi dodici mesi, OneNote per Windows riceverà aggiornamenti che includono una nuova interfaccia grafica, le ultime migliorie per quanto riguarda lutilizzo con la penna, un nuovo metodo di navigazione adattivo e tanto altro. Gli aggiornamenti arriveranno sia per l’app OneNote inclusa nel pacchetto Office, sia per l’app OneNote for Windows 10 scaricabile dal Microsoft Store; in particolare:

  • L’app OneNote otterrà nuove funzionalità e alcune caratteristiche attualmente esclusive dell’app OneNote for Windows 10.
  • Gli utenti che usano OneNote for Windows 10 riceveranno un invito all’interno dell’app per passare all’app OneNote. Gli inviti inizieranno nella seconda metà del 2022.

Quelli che seguono sono due concept ufficiali pubblicati da Microsoft che mostrano la nuova interfaccia grafica di OneNote per Windows.

L’app OneNote for Windows 10 continuerà a essere supportata fino a ottobre 2025, quando il supporto per Windows 10 terminerà. Nelle installazioni pulite e nuove installazioni di Windows 11 l’app OneNote for Windows 10 non è più tra le app preinstallate, ma è sempre possibile installarla tramite il Microsoft Store.

4 NOVEMBRE 2019 | In occasione della conferenza Ignite 2019, Microsoft ha deciso di tornare sui propri passi: OneNote 2016 continuerà a essere aggiornato e supportato fino al 2025, parallelamente all’applicazione universale di OneNote per Windows 10. Già da questa settimana, infatti, OneNote 2016 verrà aggiornato per gli abbonati a Office 365 o per i possessori di Office 2019 con una nuova modalità scurache l’app universale ha ricevuto qualche settimana fa.

L’app universale di OneNote è il futuro

OneNote 2016, chiarisce Microsoft, sarà sempre disponibile per chi preferisce usarlo, ma non riceverà più aggiornamenti con nuove funzionalità. Non sarà nemmeno installata di default, a favore dell’app universale. L’app di OneNote sarà, quindi, il focus primario di Microsoft, e continuerà a ricevere nuove funzionalità. Tra le principali nuove funzioni in arrivo abbiamo:

  • Tag – I tag presenti in OneNote 2016 arriveranno anche nell’app di OneNote per Windows 10. Sarà possibile inserire, creare e cercare tag personalizzati, in maniera tale da evidenziare alcune informazioni chiave e trovarle più facilmente.
  • Visione e modifica dei file – OneNote permetterà di visualizzare delle anteprime in tempo reale dei file di Office allegati al proprio blocco appunti.
  • Nuove funzionalità per i Blocchi appunti di classe – Tutte le funzionalità per i Blocchi appunti di classe che ora sono disponibili come add-on per OneNote 2016 arriveranno anche nell’app di OneNote questa estate, e non sarà più necessario installare add-on esterni.
  • Nuovo motore di sincronizzazione – Microsoft è al lavoro anche su un nuovo motore di sync, più potente e più veloce nel sincronizzare i cambiamenti da un dispositivo all’altro.

Cosa ne pensate di questa mossa di Microsoft? L’app di OneNote è abbastanza evoluta da sostituire la sua versione desktop? Scrivetecelo nello spazio dedicato ai commenti.

Articolo di Windows Blog Italia
Fonte | OneNote, TechCommunity

OneNote | Scarica l’applicativo della suite Office
OneNote for Windows 10 | Scarica dal Microsoft Store