Microsoft ha aggiornato il client di OneDrive: l’ultimo update introduce il supporto ai dispositivi con Windows on ARM e Apple Silicon.

Client OneDrive nativo per ARM

Come promesso lo scorso mese, è arrivato il supporto nativo ai dispositivi con Windows on ARM e Apple Silicon sul client di OneDrive. Al momento è disponibile in preview pubblica unicamente in versione a 32-Bit.

Siamo lieti di annunciare che la sincronizzazione di OneDrive per Windows su ARM e per Apple Silicon è ora disponibile come anteprima pubblica! Sappiamo che questa è stata una funzionalità molto attesa e molto richiesta e siamo entusiasti di renderla disponibile per l’accesso anticipato.

Nel caso in cui aveste un dispositivo supportato, potete provare subito il nuovo client nativo abilitando l’anteprima tramite le impostazioni del client.

Per abilitare l’anteprima, devi assicurarti di aver aderito all’anello Insider e di aver abilitato l’anteprima in Impostazioni di OneDrive > Informazioni su.

Trovate il link per scaricare l’ultima versione di OneDrive in fondo all’articolo. Utilizzate OneDrive sui vostri PC? Quali altre applicazioni e programmi attendete su Windows on ARM? Ditecelo nei commenti qui sotto.

OneDrive | Scarica l’ultima versione

Articolo di Windows Blog Italia
Fonte | Microsoft

Non dimenticate di scaricare la nostra app per Windows, per Android o per iOS, di seguirci su FacebookTwitterYouTubeInstagram e di iscrivervi al Forum di supporto tecnico, in modo da essere sempre aggiornati su tutte le ultimissime notizie dal mondo Microsoft. Iscrivetevi al nostro canale Telegram di offerte per approfittare di tanti sconti pubblicati ogni giorno.