Microsoft ha annunciato i termini della fine del supporto definitivo di Internet Explorer 11.

15 SETTEMBRE 2022 | Dopo la fine del supporto ufficiale con il reindirizzamento a Edge e in attesa della disattivazione automatica nei mesi a venire, Microsoft ha annunciato che è possibile ora disabilitare definitivamente Internet Explorer 11 manualmente attivando la policy Disable IE Policy.

Disable IE Policy reindirizza tutte le attività di IE, inclusi i collegamenti che utilizzano IE11 e invocando il binario iexplore.exe, a Microsoft Edge. Rimuove anche le icone di IE11 nel menu Start e nella barra delle applicazioni, per ridurre la confusione per gli utenti.

  1. Apri l’Editor criteri di gruppo.
  2. Vai a Configurazione computer/Modelli amministrativi/Componenti di Windows/Internet Explorer.
  3. Fare doppio click su Disattiva Internet Explorer 11 come browser autonomo.
  4. Seleziona Abilitato.
  5. In Opzioni, scegli uno dei seguenti valori:
    • Mai se non vuoi notificare agli utenti che IE11 è disabilitato.
    • Sempre se vuoi avvisare gli utenti ogni volta che vengono reindirizzati da IE11.
    • Una volta per utente se desideri avvisare gli utenti solo la prima volta che vengono reindirizzati.
  6. Selezionare OK o Applica per salvare questa impostazione dei criteri.

15 GIUGNO 2022 | Come ampiamente preannunciato, termina oggi il supporto ufficiale di Internet Explorer 11 dopo ventisette anni di onorato servizio. Tuttavia questo non significa che il browser smetterà di funzionare immediatamente. In una prima fase gli utenti di IE 11 verranno reindirizzati a Microsoft Edge e potranno utilizzare la modalità Internet Explorer sui siti compatibili. In una seconda fase il browser verrà disabilitato definitivamente con un aggiornamento cumulativo.

IE verrà ritirato in due fasi per garantire un pensionamento basato sulla qualità. Durante la prima fase, la fase di reindirizzamento, i dispositivi verranno progressivamente reindirizzati da IE a Microsoft Edge nei prossimi mesi dopo il 15 giugno 2022. La seconda fase del ritiro è la fase di Windows Update. Al termine della fase di reindirizzamento, IE verrà disabilitato in modo permanente tramite un futuro aggiornamento di Windows su tutti i dispositivi con piattaforme Windows che rientrano nell’ambito del ritiro di IE. 

2 MAGGIO 2022 | Microsoft ancora una volta ricorda dell’imminente termine del supporto di Internet Explorer 11 fissato il 15 giugno, esortando utenti e amministratori a effettuare il passaggio a Edge e iniziare a utilizzare la modalità IE – trovate maggiori dettagli a questo indirizzo.

Con circa sei settimane rimaste prima del ritiro dell’applicazione desktop Internet Explorer 11 (IE11) il 15 giugno 2022, tu e la tua organizzazione potreste essere entrati nelle fasi finali della preparazione. Quindi, invece di aspettare, ti consigliamo di pianificare la tua data di ritiro interna: il modo migliore per prepararti alla disabilitazione di IE dopo il 15 giugno è ritirare in modo proattivo IE nelle tue organizzazioni prima del 15 giugno.

27 GENNAIO 2022 | Con il rilascio dell’ultimo aggiornamento cumulativo di gennaio, Microsoft ha iniziato a notificare gli utenti della prossima dismissione di Internet Explorer, fissata il 15 giugno.

Aggiunto a Internet Explorer 11 un promemoria che informa dell’imminente ritiro.

17 AGOSTO 2021 | Come preannunciato, termina oggi 17 agosto 2021 il supporto dei principali servizi Microsoft su Internet Explorer. Il browser continuerà a funzionare per un altro anno fino al ritiro il 15 giugno 2022.

A partire dal 17 agosto 2021, le app e i servizi Microsoft 365 non supporteranno più Internet Explorer 11 (IE11) e gli utenti potrebbero avere un’esperienza ridotta o non essere in grado di connettersi a tali app e servizi. Queste app e questi servizi verranno gradualmente eliminati nel corso di settimane e mesi per garantire una fine regolare del supporto, con ogni app e servizio che verranno gradualmente eliminati in base a pianificazioni indipendenti.

Se si verificano problemi durante l’accesso alle app e ai servizi Microsoft 365 da IE11 dopo il 17 agosto 2021, il supporto non sarà disponibile. Inoltre, non dovresti aspettarti nuove funzionalità e che la tua esperienza di utilizzo quotidiano potrebbe peggiorare progressivamente nel tempo fino a quando le app e i servizi non vengono disconnessi.

Esperienze applicative in IE11 a partire dal 17 agosto 2021:

  • App Web Outlook: gli utenti che accedono con account AAD continueranno a usufruire dell’esperienza OWA completa ma non riceveranno nuove funzionalità a partire dal 17 agosto 2021, mentre gli utenti che accedono con account Microsoft (MSA) verranno reindirizzati all’esperienza Outlook Web App Light.
  • Apri con Explorer/Visualizza in Esplora file (SharePoint): siamo consapevoli che alcuni clienti potrebbero continuare a utilizzare Apri con Esplora risorse e Visualizza in Esplora file (accessibile solo in IE11) per accedere alle raccolte documenti. Per evitare interruzioni, questi clienti potranno utilizzare queste funzionalità per ora quando accedono a una raccolta documenti in IE11. Queste funzionalità rimangono in modalità di manutenzione e non ricevono ulteriore sviluppo. Incoraggiamo tutti i clienti a passare a un browser moderno e alla sincronizzazione di OneDrive per una migliore esperienza utente e un accesso più semplice ai file. Per ulteriori informazioni su come preparare il tuo ambiente SharePoint per la fine del supporto su IE11, leggi questo articolo di Documenti.
  • Tutte le altre app e servizi verranno gradualmente eliminati nel corso di settimane e mesi per garantire una fine regolare del supporto con l’eliminazione graduale di ogni app e servizio in base a pianificazioni indipendenti.

Fine supporto IE11 nel 2022

Sulla scia della dismissione della vecchia versione di Microsoft Edge lo scorso 9 marzo 2021 in favore della nuova, Microsoft ha appena annunciato la fine del supporto del suo altro vecchio browser Internet Explorer 11. Dopo aver annunciato la fine del supporto di tutti i servizi, prevista per il prossimo 17 agosto 2021, Microsoft ha annunciato il pensionamento di Internet Explorer 11 previsto il 15 giugno 2022, tra circa un anno.

Con Microsoft Edge in grado di assumersi questa responsabilità e altro ancora, l’applicazione desktop Internet Explorer 11 verrà ritirata e il supporto non sarà più disponibile il 15 giugno 2022 per alcune versioni di Windows 10.

Microsoft tiene a precisare che chi avrà ancora la necessità di utilizzare Internet Explorer 11 potrà utilizzare la modalità IE del nuovo Microsoft Edge, che sarà garantita fino al 2029.

Per coloro che utilizzano IE11 a casa, è possibile eseguire la modalità IE in Microsoft Edge seguendo i passaggi descritti in questa pagina di supporto: Modalità Internet Explorer in Microsoft Edge.
Il supporto della modalità IE segue il ciclo di vita delle versioni di client, server e IoT di Windows almeno fino al 2029.

Dopo il 15 giugno 2022, Internet Explorer 11 verrà disabilitato e gli utenti verranno reindirizzati alla nuova versione di Microsoft Edge.

Microsoft Edge offre un’esperienza di navigazione più veloce, sicura e moderna rispetto a Internet Explorer e un numero crescente di siti Web non supporta più Internet Explorer. Dopo che l’applicazione desktop Internet Explorer verrà ritirata il 15 giugno 2022, non sarà più supportata. Dopo questa data, l’applicazione desktop IE11 verrà disabilitata e reindirizzerà a Microsoft Edge se un utente tenta di accedervi.

Utilizzate ancora le vecchie versioni del browser Microsoft? Ditecelo nei commenti.

Articolo di Windows Blog Italia
Fonti | 1, 2