Microsoft, diversamente da come si era pensato, con l’arrivo della RTM non ha dato la possibilità di aggiornare dalla Release Preview alla RTM, per ovvi motivi, infatti noi abbiamo sempre sconsigliato l’aggiornamento da una build all’altra, poiché ci potrebbero essere problemi, e la nascita di conflitti all’interno del sistema dopo aver effettuato l’aggiornamento.
Un blogger conosciuto come Mrdenny ha pubblicato una guida su come ingannare la RTM, e poter quindi aggiornare dalla build 8400 alla 9200, anche se questo trucco dovrebbe funzionare con qualsiasi versione di anteprima di Windows 8, una funzionalità utile soprattutto per coloro che hanno usato la Release Preview come sistema operativo principale, e per ora non hanno intenzione di formattare.

La procedura da seguire è abbastanza semplice:

  • Aprire l’immagine .ISO o il DVD di Windows 8 RTM ed estrarre tutti i file che si trovano al suo interno in una cartella sul PC. 
  • Aprire con il blocco note il file cversion.ini che si trova nella cartella sources estratta dalla .ISO o dal DVD di Windows 8 RTM. 
  • Sostituire le due stringhe numeriche presenti nel file – 8508 e 8508 – con 7100, in modo da ottenere 7100 e 7100, e salvare le modifiche. 
  • Ricostruire il file .ISO o rimasterizzare il DVD con apposite applicazioni, e avviare l’installazione di Windows 8 RTM lanciando il file setup.exe contenuto nella cartella sources.

Se tutto è stato eseguito alla perfezione, dovreste essere in grado di aggiornare dalla Release Preview alla RTM.