sim3001

 
Gli utenti di Windows Phone e Tre Italia che aspettavano con ansia un’applicazione semplice e veloce per monitorare il proprio numero di telefono, ricaricabile o abbonamento, possono finalmente dire “Era ora!“. Grazie a Fabrizio Guglielmino abbiamo l’app giusta e gratuita, InfoCosti Pro.
 
 
Quest’app ha due punti di forza, semplicità e fluidità, ma per poter funzionare correttamente, ovviamente, c’è bisogno che l’utente sia già in possesso delle credenziali per accedere all’AreaClienti 133, altrimenti occorre registrarsi sul rispettivo sito web.
La prima cosa che chiede l’App, una volta scaricata ed avviata, è d’inserire rispettivamente il proprio numero di telefono Tre e la password scelta in fase di registrazione al portale citato nel paragrafo precedente. Dopo qualche istante ci vengono mostrate subito le Soglie dei servizi abilitati sul nostro numero di telefono, nel nostro caso il traffico internet residuo dell’opzione SuperInternet.
Utilizzando lo scorrimento orizzontale, tipico delle app per Windows Phone, potremo accedere alle restanti sezioni dell’app:
  • Credito, dove ci viene mostrata la situazione del credito residuo.
  • Consumi, dove ci viene mostrato il riepilogo delle traffico effettuato sul nostro numero.
  • Fatture, dove ci viene mostrato il riepilogo delle ultime fatture emesse (per abbonamenti).
  • Profilo, dove ci viene mostrato il riepilogo del nostro profilo web con i dati essenziali come nome, cognome, numero di telefono, codice cliente e email registrata. Codice cliente torna molto utile soprattutto quando c’è la necessita di chiedere un intervento di assistenza al supporto tecnico.
sim3002
sim3003
 
Per poter accedere con un account diverso basta premere il pulsante indietro del telefono e verrà mostrata nuovamente la schermata di Login.
L’app mi ha particolarmente entusiasmato perché rende semplice ed efficace l’accesso alle informazioni che servono realmente per tenere sotto controllo il proprio numero Tre. Provata per due giorni di continuo in diverse condizioni (anche con segnale debole) senza avere alcun problema.
Concludendo auguriamo allo sviluppatore di migliorare la già ottima app, aggiornatasi qualche giorno fa, introducendo, ad esempio, una Live Tile con le varie informazioni che scorrono in automatico, così da beneficiare della funzionalità esclusiva di Windows Phone.
 
Articolo di Windows Blog Italia
Autore | Vito Macina