hp_stream_intro

La competizione si fa serrata anche nella fascia bassa dei portatili con la nuova minaccia Chromebook, dispositivi contraddistinti da un costo veramente contenuto. Le disposizioni di Microsoft per abbassare i costi dei device con a bordo Windows stanno per investire anche veri e propri notebook, che troveremo presto a prezzi stracciati.

Sono in arrivo da HP, Acer e Lenovo nuovi notebook con configurazioni low-cost, ma di tutto rispetto. Parliamo di PC portatili a tutti gli effetti, con a bordo Windows 8.1 e quindi tutte le potenzialità in termini di produttività offerte dal sistema operativo Microsoft. I tagli dei costi di licenze (Windows with Bing) e processori stanno favorendo l’arrivo di soluzioni che fin’ora erano impossibili da realizzare per gli OEM. Tra l’autunno e Natale arriveranno modelli da 11″ a 15″ con a bordo i processori Intel Atom o AMD Mullins, in alcuni casi fanless, con RAM fino a 4 GB e memorie eMMC, più veloci e silenziosi dei classici modelli con hard-disk. Non mancano porte USB 3.0 e uscite HDMI. In attesa di probabili presentazioni all’IFA di Berlino tra pochi giorni, segnaliamo tre modelli degni di nota, HP Stream, Acer ES1 e Lenovo B50-30, di cui torneremo sicuramente a parlare insieme a tante altre novità in arrivo nei prossimi mesi, sia hardware che software.

Articolo di Windows Blog Italia

Gearbest Promotion -Tablet Powered promotion