Tutti i Surface sono dotati delle informazioni necessarie per effettuare il ripristino di Windows, dando all’utente la possibilità di reinizializzare il dispositivo, o semplicemente resettarlo alle impostazioni fabbrica. Se avete qualche problema con il Surface dovrete utilizzare necessariamente gli strumenti di ripristino built-in, ma se non avete modo di accedere a questi ultimi, non preoccupatevi: Microsoft ha rilasciato tutti i file necessari per rimettere in funzione il tablet.

L’operazione di download sarà possibile solo dopo aver effettuato l’accesso con un Microsoft Account utilizzato in uno dei tablet Surface disponibili. Le versioni attualmente supportate sono: Surface RT, Surface 2, Surface Pro, Surface Pro 2 e Surface Pro 3.

Nota importante

Per scaricare l’immagine di ripristino è necessaria un’unità USB. Per Surface RT e Surface 2, l’unità USB deve avere una dimensione minima di 8 GB. Per i modelli Surface Pro, l’unità USB deve avere una dimensione minima di 16 GB.

Nota per smanettoni

Le immagini di ripristino possono anche essere usate per ripristinare le partizioni originali in caso di eliminazione – per liberare spazio – della partizione di ripristino.

Articolo di Windows Blog Italia

Immagini Surface | Download