In mattinata è trapelata la nuova build 9901 di Windows 10, che corrisponde alla prima versione Consumer Preview e di cui trovate informazioni e download in questo articolo dedicato. Qui di seguito proponiamo un elenco delle principali novità introdotte.

Cortana

Cortana2

La funzione più attesa è Cortana, finalmente presente in questa build in una versione più avanzata di quella trapelata nella release 9888, anche se non ancora pienamente funzionante – ma sempre più somigliante a quella per Windows Phone 8.1. È già possibile interagire con l’assistente vocale direttamente dalla taskbar e chiederle alcune operazioni o informazioni. Non manca l’opzione per attivare “Hey Cortana”, che permette di parlare all’assistente personale senza premere alcun tasto.

Nuova UI

impostazioni

L’interfaccia, che abbiamo già visto ieri in alcuni screenshot, è stata rinnovata con una barra degli strumenti più curata e funzionale. Nell’app delle Impostazioni possiamo scorgere il campo di ricerca integrato e il pulsante dedicato per impostare la visuale a tutto schermo.

Restyle del Windows Store

Store

La terza grande novità è rappresentata dallo Store. Anche quest’ultimo, in accordo con i rumor precedenti, ha subito un bel restyling con alcune new entry: tralasciando la nuova interfaccia decisamente accattivante, si notano subito la presenza della sezione Musica e quella dei Film, sintomo che la fusione delle app dedicate è dietro l’angolo.

App Xbox

Xbox

Altra piacevole sorpresa ereditata da Windows Phone è l’app Xbox dedicata ai giochi, che permette di accedere a tutto l’ecosistema che le gira intorno; anch’essa introduce una nuova interfaccia molto gradevole.

Lumia Camera

Camera

Un’assoluta novità è la presenza dell’app Lumia Camera, altra eredità di Windows Phone. L’app fotografica è stata finora decisamente scarna, ma le cose stanno per cambiare.

Remind Me

RemindMe

È stata introdotta anche un’app denominata Remind Me, che ipotizziamo possa essere correlata, in qualche modo, a Cortana.

Restyle delle app

foto

Diverse altre app installate di default hanno subito un restyling dell’interfaccia; tra queste l’app Foto, che ora ha un’interfaccia simile a quella che conosciamo già di Xbox Music.

Orologio e Calendario

orologio

App su SD

SD

Come vi avevamo anticipato in una nostra esclusiva, e come avevamo richiesto in una petizione, ecco che in Storage Sense è apparsa la possibilità di scegliere anche l’ubicazione di app e giochi.

Backup su OneDrive

backup

È stata inserita la possibilità di effettuare il backup come su Windows Phone. Si può scegliere se salvare impostazioni e dati delle app su OneDrive o in un’altra posizione.

Controlli volume

volume

È stato aggiunto quello che sembrerebbe un nuovo tipo di controllo del volume, ancora un volta molto simile a quello di Windows Phone.

Al momento si tratta di una build leaked che, salvo forte curiosità, vi sconsigliamo di installare in quanto non facente parte del programma Technical Preview ufficiale dedicato agli Insider. Questi ultimi riceveranno queste ed altre funzionalità della Consumer Preview a gennaio, tramite il classico Build Update integrato in Windows 10.

Articolo di Windows Blog Italia

Gearbest Promotion -Tablet Powered promotion