kantar_dicembre

Dopo una piccola crisi autunnale, sembrerebbe che le vendite di Windows Phone, almeno in Italia, si siano assestate. Dopo aver sfiorato picchi quasi del 20 % ad inizio 2014 nel nostro Paese, la quota alla fine dell’anno scorso si è stabilizzata al 12,7 %, complice anche il nuovo record di vendite dei Lumia. Come era facile immaginare, il periodo natalizio ha contribuito a contenere i cali, proprio grazie all’introduzione di diversi modelli di fascia bassa che stanno vendendo molto e sui quali Microsoft sta puntando tutto – o quasi. Proprio dai dati di vendita dei nuovi Lumia, possiamo ipotizzare che da qui in poi potremmo assistere ad una nuovo trend positivo. La situazione di stasi è generalizzata ovunque, e probabilmente non ci sarà un vero e proprio boom fino all’introduzione di grosse novità. Potrebbe essere il caso di Windows (Phone) 10 e di nuovi top di gamma, in grado di trainare la ripresa su tutta la gamma.

Sarà così? Intanto iOS si è preso il primo posto del mercato statunitense ai danni di Android, cosa che non accadeva da quasi tre anni, segno che anche modelli di punta – come iPhone 6 – possono fare la differenza.

Articolo di Windows Blog Italia
Fonte | Kantar

Gearbest Promotion -Tablet Powered promotion