Flash Samsung Ativ S Windows Phone 8.1 ROM

La seguente procedura è indicata per chi deve eseguire il downgrade a Windows Phone 8.x per varie problematiche o semplicemente sbrandizzare, ripristinarericevere prima gli aggiornamenti o cambiare CSC senza effettuare un nuovo flash.

Prima di passare alla guida vi ricordiamo che, se non dovete eseguire sbrandizzazioni o altre procedure legate al flash, descritte sopra, potreste trovare interessanti i seguenti articoli.

Prima di effettuare il flash, siate pienamente consapevoli del fatto che…

  • La garanzia decade effettuando questa operazione, ma ripristinando il vostro firmware originale difficilmente insorgeranno spiacevoli conseguenze in caso di assistenza.
  • Va assolutamente evitata l’interruzione della procedura di flash (cavo lento o rimozione dello stesso, batteria scarica in un portatile, spegnimento o riavvio del PC, ecc.), altrimenti si rischia di brickare seriamente il telefono (comprometterlo irrimediabilmente a meno di portarlo in assistenza a vostre spese).
  • La batteria dello smartphone dovrà essere carica per almeno il 50 %.

Software necessario

Cambiare CSC senza effettuare un nuovo flash

Il CSC è l’acronimo di Country Sale Code ed indica il paese di destinazione del firmware per lo smartphone. Cogliamo l’occasione per specificare i CSC che troverete nella Rom Europea che vi abbiamo messo a disposizione:

  • ATO = No Brand Austria
  • BTU = No Brand Regno Unito
  • DBT = No Brand Germania
  • ITV = No Brand Italia
  • XEF = No Brand Francia
  • XEO = No Brand Polonia

NOTA | Per esperienza vi consigliamo di selezionare il CSC ATO, in quanto l’Austria sembra il paese che riceve per primo gli aggiornamenti.

Come avrete capito dal titolo, è possibile cambiare CSC senza effettuare nuovamente il flash del dispositivo, vediamo come.

  1. Effettuate il backup dei dati personali: al termine della procedura, un hard-reset cancellerà tutti i dati dal telefono.
  2. Avviate Diagnosis digitando ##634# dal tastierino telefonico: dopo qualche secondo vi troverete la schermata Odyssey, digitate *#321647335 per ottenere una schermata come la seguente.wp_ss_20150607_0001
  3. Selezionate il CSC scelto ed attendete che il terminale finisca il processo.

Procedura di flash della ROM

  1. Effettuate il backup dei dati personali.
  2. Verificate il CSC avviando Diagnosis digitando dal tastierino telefonico ##634#.
  3. Entrerete in Odyssey, dove dovrete digitare *#1234# e prendere nota del default CSC (operazione non possibile per i terminali che non si avviano).wp_ss_20150605_0001-288x512
  4. Installate i driver Samsung: SamsungUSBDriver.msi. Se state usando Windows 8 o successivi dovrete disabilitare la firma driver:
    1. Aprite la Charm Bar e cliccate su Impostazioni > Modifica impostazioni PC > Aggiorna e ripristina > Ripristino > Avvio avanzato > Riavvia.
    2. Una volta che il PC si sarà riavviato in modalità Avvio avanzato, cliccate su Risoluzione dei problemi, successivamente su Opzioni avanzate, ed infine su Impostazioni di avvio.
    3. Fatto ciò vedrete una schermata con tutte le opzioni disponibili: cliccate su Riavvia; la schermata successiva sarà quella che vi darà effettivamente la possibilità di disabilitare la firma dei driver: per far ciò basta premere il tasto funzione F7.
    4. Il sistema si riavvierà e sarà pronto all’installazione dei driver.
    5. Installate normalmente i driver Samsung: SamsungUSBDriver.msi.
  5. Collegate lo smartphone al PC ed assicuratevi che venga correttamente riconosciuto.
  6. Scollegate dal PC lo smartphone, spegnetelo ed avviatelo in modalità Download. Per farlo, premete senza rilasciare il tasto Fotocamera + Volume SU e contemporaneamente fate una breve pressione sul tasto di accensione: non appena il telefono vibrerà, rilasciate il tasto di accensione e – solo quando apparirà la schermata Download Mode – potrete rilasciare i tasti Fotocamera e Volume SU.
  7. Connettete lo smartphone al PC.
  8. Eseguite con privilegi di amministratore il file: WP8 SMD binary USB Downloader Ver. 3.54.exe.
  9. Selezionate, cliccando sulla cartella gialla, il file GT-I8750 XXDOC2_RS_signed.wp8 e, cliccando sulla cartella verde, il file GT-I8750_OXADOC2_RS.csc.
  10. Dal menu a tendina posizionato prima di START scegliete il vostro CSC (lasciare le altre opzioni invariate).
  11. Cliccate su START. Il processo dura circa dieci minuti.

download (44)

NOTA | Per chi avesse il terminale in bootloop: selezionate il CSC ITV se siete sicuri che lo smartphone sia no brand italiano, altrimenti scegliere ATO.

Per qualsiasi problema o domanda, vi invitiamo a commentare qui in basso.

Articolo di Windows Blog Italia