Dopo l’esperimento del rilascio di alcune ROM per i possessori cinesi di Xiaomi Mi4, Microsoft vuole spingersi oltre estendendo il programma ufficiale di anteprima di Windows 10 Mobile anche sul telefono Android cinese.

Questa mossa è abbastanza sorprendente e continuiamo a pensare che non si tratta di una prova fine a se stessa, ma che dietro ci sia un’idea molto precisa. Forse, quest’ultima potrebbe essere una trovata promozionale per lanciare il nuovo sistema operativo là dove Windows Phone fatica di più a prendere piede. Forse, potrebbe esserci un’idea molto più ambiziosa.

Se l’esperimento dovesse funzionare, non possiamo non pensare che Microsoft abbia in mente di convertire molti altri telefoni Android in favore di Windows 10 Mobile e aprire un’altra strada per la diffusione del nuovo sistema operativo.

È vero che il telefono di Xiaomi si presta particolarmente a questo tipo di modding, ma la prospettiva sarebbe molto allettante per molti altri utenti, non trovate? Diteci la vostra nei commenti.

Articolo di Windows Blog Italia