Capovolgimento nei risultati finanziari di Microsoft tra il secondo trimestre del 2015 ed il terzo appena chiusosi. Il Q2 2015 si era chiuso con un’incredibile situazione di perdita, ma con ottimi risultati di vendite per Lumia, Surface e Xbox. In tre mesi la situazione si ribaltata completamente, il bilancio Microsoft è tornato in positivo e nella media degli ultimi anni, in netto calo invece le vendite dei device. La nota positiva è che questa recessione nel Q3 2015 coincide con il lancio dei nuovi sistemi operativi e nuovi device Windows 10. Vediamo una sintesi dei numeri nell’elenco che segue, confrontati con i risultati del secondo trimestre del 2015.

  • Ricavi per 20 miliardi e profitti per 4,6 miliardi nel Q3 2015, contro i 22 e -3.2 miliardi di Dollari del Q2 2015.

  • 5,8 milioni i Lumia venduti nel Q3 2015, contro gli 8,4 milioni di unità vendute nel Q2 2015.

  • 672 milioni di Dollari i ricavi di Surface durante il Q3 2015, contro i 888 milioni di Dollari del Q2 2015.

  • Ricavi dalle vendite di Xbox diminuiti (non dichiarati).

  • -6 % nei ricavi delle vendite delle licenze OEM di Windows anche durante il Q3 2015, -22 % nel Q2 2015.

  • 18 milioni di abbonati a Office 365 totali nel Q3 2015, contro i 15 milioni del Q2 2015.

  • Ricavi del settore cloud aumentati, per 8.2 miliardi di Dollari totali nel Q3 2015 contro gli 8 del Q2 2015.

Articolo di Windows Blog Italia
Fonte | Microsoft