Come tutti ben ricorderemo, in Windows 8.1 OneDrive aveva una comodissima funzione chiamata placeholder, che permetteva di visualizzare le anteprime dei file da Esplora Risorse anche se non erano ancora stati scaricati dalla nuvola.

Con l’arrivo di Windows 10 questa funzione è stata rimossa, in quanto l’integrazione con il nuovo sistema operativo è stata rivista completamente. I placeholder torneranno con Windows 10 Redstone, che probabilmente verrà rilasciato ufficialmente tra la fine della prossima primavera e l’inizio dell’estate. Gli Insider dovrebbero accedere a questa e altre novità molto prima.

Tempo fa vi abbiamo mostrato, tramite un workaround, come poter usufruire ugualmente dei placeholder su Windows 10, ma siamo molto felici che OneDrive li reintegrerà ufficialmente. Sono mancati anche a voi i placeholder?

OneDrive e Windows 10: ritorno dei placeholder e aggiunta cartelle condivise

Articolo di Windows Blog Italia
Fonte | Thurrot.com