Uno dei principali colpevoli del battery-drain di Windows 10 Mobile sembrerebbe essere proprio il nuovo browser, Microsoft Edge. Nonostante l’arrivo delle ultime build stabili e del firmware per i nuovi Lumia 950, il problema è abbastanza comune e oggettivo.

Se le guide su come disabilitare le app in background e i 10 consigli per migliorare la durata della batteria non hanno sortito gli effetti sperati, forse è ancora possibile intervenire su Microsoft Edge. Recandovi in Impostazioni > Sistema > Risparmia batteria > Uso batteria potrete visualizzare la lista delle app che consumano di più. Se utilizzate il nuovo browser Microsoft Edge anche per una decina di minuti al giorno, molto probabilmente lo troverete in cima alla lista delle app più assetate di batteria.
Per impostazioni predefinita, Microsoft Edge funziona anche in background. Questo significa che le pagine web pesanti o le pagine con gli elementi che si ricaricano di frequente (come quelle con i commenti di Disqus), contribuiscono a ridurre la durata della batteria del vostro smartphone. Vi basta chiudere il browser dal multitask oppure rimuovere il browser dalle app in background.

Disattivando Microsoft Edge dalle app in background o chiudendolo sempre al termine della navigazione, la durata della batteria dovrebbe migliorare, anche se il problema sembra proprio imputato all’uso e quindi ad un fattore di ottimizzazione che solo Microsoft può risolvere. Avevate problemi di battery drain anche voi? Quali app avete disattivato? Diteci la vostra nei commenti.

Articolo di Windows Blog Italia
Fonte | WMPowerUser