Le stampanti PDF si fingono delle stampanti tradizionali e consentono di trasformare nel famoso formato .PDF qualsiasi file o contenuto stampabile. Abbiamo provato Microsoft Print to PDF, la stampante PDF che Microsoft ha integrato in Windows 10, e Adobe PDF, la stampante PDF che Adobe fornisce assieme alla versione professionale di Acrobat – vediamo i risultati.

ATTIVAZIONE DELLE STAMPANTI

Adobe PDF è disponibile in Acrobat Pro, di cui potete scaricare una versione di prova da questo indirizzo. Microsoft Print to PDF è una funzionalità aggiuntiva presente in tutte le versioni di Windows 10. Per attivarla recatevi in Pannello di controllo > Programmi > Attiva o disattiva funzionalità di Windows e attivate Stampa su PDF Microsoft.

STAMPA DI UN DOCUMENTO DI GRANDI DIMENSIONI

Dopo aver installato le due stampanti, abbiamo eseguito dei test. Il primo riguarda la stampa PDF di una pagina web di grandi dimensioni. Per la prova abbiamo usato il nostro articolo Differenze tra Windows Phone 8.1 e Windows 10 Mobile. Si tratta di un editoriale con oltre 17’000 parole e tantissime immagini. Il risultato è stato disastroso: il file generato dalla stampante Adobe occupa circa 2 MB, mentre quello partorito dalla stampante Microsoft è quasi cinque volte più grande.

STAMPA DI UN DOCUMENTO DI MEDIE DIMENSIONI

Il secondo test riguarda la stampa PDF di una pagina web di medie dimensioni. Per la prova abbiamo utilizzato il nostro articolo Tour completo di Windows 10 Insider Preview Build 14342. Ancora una volta la stampante Adobe è risultata essere migliore: il file generato occupa metà spazio rispetto a quello della stampante PDF di Microsoft.

STAMPA DI UN DOCUMENTO DI PICCOLE DIMENSIONI

Concludiamo la nostra prova con la stampa PDF di una pagina web di piccole dimensioni. Per il test abbiamo utilizzato il nostro articolo sull’aggiornamento di Telegram. Questa volta la situazione è ribaltata: il file generato dalla stampante PDF di Microsoft è più leggero rispetto a quello generato dalla stampante Adobe.

STAMPANTI PDF: QUALE SCEGLIERE?

Abbiamo effettuato molte più prove rispetto a quelle riportate in questo articolo e la situazione è praticamente la stessa. Continueremo ad utilizzarle entrambe e sceglieremo in base alla tipologia di documento da trasformare in PDF (per quelli piccoli usiamo la stampante Microsoft, mentre per tutti gli altri quella Adobe) e dalla quantità di tempo a disposizione (la stampante PDF Microsoft è decisamente più veloce rispetto a quella dell’Adobe).

Avete mai utilizzato le stampanti PDF? Ne conoscete delle altre? Fatecelo sapere nei commenti.

Articolo di Windows Blog Italia