Aggiornare gratuitamente a Windows 10 dopo il 29 luglio 2016

Ufficialmente l’offerta di aggiornamento gratuito a Windows 10 è terminata il 29 luglio 2016. Tuttavia esiste un modo per eseguire l’aggiornamento gratuitamente e legalmente anche dopo tale data.

NOTA | È disponibile una versione più recente della presente guida, aggiornata all’ultima versione di Windows 10 Creators Update.

Sul sito ufficiale Microsoft è disponibile una pagina riguardante l’aggiornamento gratuito a Windows 10 per i clienti che usano tecnologie assistive. Nel dettaglio:

Per gli utenti in generale, l’offerta di aggiornamento gratuito per Windows 10 termina il 29 luglio. Tuttavia, se usi tecnologie assistive, potrai usufruire dell’offerta di aggiornamento gratuito anche dopo la data di scadenza applicabile agli altri utenti, in quanto Microsoft continua a impegnarsi per migliorare l’esperienza Windows 10 per tutti coloro che usano questo tipo di tecnologia.

Con l’Aggiornamento dell’anniversario di Windows 10 sono state attuate diverse procedure al fine di migliorare l’accessibilità di Windows 10. Per ulteriori informazioni, fai riferimento al nostro blog, in cui vengono forniti dettagli su alcuni di tali miglioramenti.

Prima di effettuare l’aggiornamento, rivolgiti ai provider delle tecnologie assistive che usi per informazioni sulla compatibilità del software fornito con Windows 10.

Se desideri scaricare ora Windows 10 e usufruire dell’offerta di aggiornamento gratuito, fai click sul pulante qui sotto per iniziare.

Sì, uso tecnologie assistive e desidero usufruire ora dell’aggiornamento gratuito a Windows 10.

Cliccando sul pulsante Aggiorna ora, verrà eseguito il download del nuovo strumento Assistente aggiornamento Windows 10.

Per aggiornare gratuitamente a Windows 10:

  1. Avviate l’Assistente aggiornamento Windows 10.
  2. Alla richiesta di Controllo dell’account utente cliccate Sì.
  3. Leggete attentamente le Condizioni di licenza per il software Microsoft e cliccate Accetta.
  4. Attendete la Verifica della compatibilità del dispositivo. Lo strumento verificherà che la CPU, la memoria e lo spazio del disco siano sufficienti per procedere. Se non ci saranno problemi, cliccate su Avanti per procedere con il download oppure attendete 5 secondi.
  5. Visualizzerete la percentuale di completamento del download di Windows 10. Durante questa fase visualizzerete i seguenti messaggi di avviso:
    – L’operazione richiederà un po’ di tempo. Puoi continuare a lavorare.
    – Puoi scegliere quando avviare l’aggiornamento.
    – Non verrà apportata alcuna modifica ai tuoi file.
    – È molto semplice tornare alla versione precedente se non sei soddisfatto.
  6. Al termine verrà avviata l’installazione.

Questa nuova procedura per aggiornare gratuitamente a Windows 10, stando a quanto dichiarato nelle FAQ, sarà disponibile fino a quando Microsoft non comunicherà ufficialmente l’interruzione di questa nuova procedura di aggiornamento.

Avete già aggiornato a Windows 10? In caso negativo, cosa state aspettando? Affrettatevi e sfruttate questa nuova procedura di aggiornamento.

Articolo di Windows Blog Italia

Assistente aggiornamento Windows 10 | Download