In occasione dell’evento dedicato a Office e Skype del 2 novembre 2016, è stato annunciato Microsoft Teams, una piattaforma di collaborazione rivolta ai team. Diamo uno sguardo alle funzionalità e alle app del nuovo servizio.

Funzionalità Microsoft Teams

Pur trattandosi di una prima versione, sono già tante le funzionalità delle diverse sezioni:

  • Account
    • Nome dell’account.
    • Cambio dell’immagine personale.
    • Cambio dello stato (disponibile, occupato, non disturbare, non al computer).
    • Salvataggio eseguito (ovvero i messaggi salvati).
    • Attività personale (ovvero i messaggi inviati).
  • Attività
    • Notifiche (menzioni, mi piace, risposte).
  • Chat
    • Cercare tra le conversazioni.
    • Avviare una conversazione privata.
    • Chiamate e videochiamate.
  • Team
    • Creare un nuovo team.
    • Aggiungere un team ai preferiti.
    • Aggiungere canali e membri al team.
    • Cambio dell’immagine del team.
    • Cambio delle autorizzazioni (creazione, aggiornamento ed eliminazione di canali, schede e connettori).
    • Menzioni utenti, @team e @canale.
    • Meme e adesivi.
    • Risposta ad un determinato utente.
    • Condivisione di file e note.
    • Servizi aggiuntivi come Excel, OneNote, Pianificazione, PowerBI, PowerPoint, SharePoint e Word.
  • Riunioni
    • Cercare tra gli appuntamenti.
    • Visualizzare le riunioni.
    • Creare una riunione specificando team, canale, titolo, giorno e orario (inizio e fine), fuso orario, dettagli e persone.
  • File
    • File recenti, in Microsoft Teams, in OneDrive o scaricati.
  • Feedback
  • Impostazioni
    • Tema chiaro, scuro o a contrasto elevato.
    • Notifiche: disattivate, banner, posta elettronica, elenco avvisi.
    • Guida.
    • Scelte rapide da tastiera.
    • Lingua.
    • Informazioni
    • Clausole legali e informazioni sulla privacy.
    • Aggiornamenti app/programma.
    • Logout.

Microsoft Teams in versione web

Seguono alcuni screen dell’interfaccia web di Microsoft Teams.

Microsoft Teams per Windows 10

Seguono alcuni screenshot di Microsoft Teams desktop compatibile con Windows 7, 8, 8.1 e 10, con tanto di supporto alle jump list.

Microsoft Teams per Windows 10 Mobile

Seguono alcuni screenshot dell’app di Microsoft Teams per Windows 10 Mobile.

Problemi e/o funzionalità mancanti

  • Quando si tenta la riapertura del programma desktop dopo la chiusura, il client crasha. È necessario eseguire la disconnessione.
  • Niente live tile in Windows 10 Mobile.

Guida all’installazione di Microsoft Teams

Come provare Microsoft Teams gratis per un anno

Download di Microsoft Teams

Download app Microsoft Teams per Windows, iOS e Android

Cosa ne pensate di Microsoft Teams? L’avete provato? Fatecelo sapere nei commenti.

Articolo di Windows Blog Italia