Una perdita di dati può avvenire in qualsiasi momento, che si tratti di un file che hai eliminato per sbaglio o di un errore di unità che ha cancellato tutto. Non tutti seguono i consigli e prendersi il tempo per fare qualcosa di noioso come il backup dei dati non è esattamente in cima alla lista delle priorità.

5 migliori programmi gratuiti di recupero dati

È importante installare uno strumento di recupero dati subito, prima di subire la perdita di un file; installarne uno a evento avvenuto rischia di sovrascrivere i dati persi. Con il miglior software gratuito di recupero dati e un po’ di pazienza, ci sono buone probabilità che possiate ripristinare i vostri preziosi dati, sia che si tratti di un singolo file che di un’intera partizione. I seguenti programmi di recupero file per Windows possono aiutarvi a recuperare o “ripristinare” i file sul vostro computer.

1. Disk Drill

Caratterizzato da una interfaccia essenziale e piacevole, Disk Drill rende il recupero dei file estremamente semplice. Non c’è bisogno di scervellarsi con opzioni complesse, e il programma può essere utilizzato per scansionare sia le unità rimovibili che le memory-card. Eseguendo una scansione dell’unità selezionata vi verrà presentato un elenco di file recuperabili, raggruppati per tipo, e avrete la possibilità di visualizzare l’anteprima dei file immagine. È uno strumento semplice ed efficace, con un alto tasso di successo.

Come scaricarlo gratuitamente

Disponibile in diverse edizioni, il software di recupero Disk Drill ospita utenti di più livelli. Il pacchetto base consente agli utenti di visualizzare in anteprima i file che sono recuperabili e di ripristinare i dati precedentemente protetti. Il recupero gratuito di altri dati eliminati è limitato a 500 MB per computer.

Download gratuito

Pro

  • Semplice da usare
  • Organizza i file cancellati per categoria per una visualizzazione più semplice
  • Supporta una modalità scansione rapida e una di scansione approfondita
  • Funziona con molti file di sistema diversi

Contro

  • Versione gratuita limitata
  • Deve essere installato sull’HDD (nessuna versione portatile)

2. Pandora Data Recovery

Pandora Recovery è un eccellente software gratuito per il recupero dei dati. Sebbene l’interfaccia di Pandora Recovery possa sembrare un po’ confusa e complicata, la procedura guidata inclusa nel programma è la più facile da usare e capire, migliore di qualsiasi altra che abbiamo visto in un programma di recupero. Un’altra caratteristica interessante di Pandora Recovery è un metodo di scansione di superficie che può aiutare a recuperare diversi tipi di file da unità che sono state formattate. Questa non è un’abilità esclusiva tra i migliori software gratuiti di recupero dati, ma è un’importante funzionalità che vale la pena menzionare.

Come scaricarlo gratuitamente

La versione gratuita recupera fino a 500 MB.

Download gratuito

Attenzione! Pandora Recovery non è più un prodotto aggiornato. Tuttavia, si è fuso con Disk Drill, un altro programma di recupero file gratuito.

Pro

  • Semplice da usare
  • Recupera i dati da quasi tutti i dispositivi di archiviazione connessi
  • Supporta una modalità scansione rapida e una di scansione approfondita
  • Funziona con molti file di sistema diversi

Contro

  • Versione gratuita limitata
  • Deve essere installato sull’HDD (nessuna versione portatile)

3. Undelete 360

Undelete 360 ​​è un ottimo software di recupero dati con funzionalità rapide ed efficienti, che consente di ripristinare i file mediante operazioni perfette. Il programma funziona direttamente con supporti di memorizzazione come disco rigido, unità flash, unità esterna USB, ZIP, unità Firewire, scheda fotocamera digitale e altro ancora. I risultati della scansione vengono visualizzati sia per tipo di file che in una visualizzazione cartella. È possibile mostrare l’anteprima dei file prima del ripristino e ciò vi consente di trovare quelli ricercati in breve tempo. La funzione di filtro consente agli utenti di eseguire una ricerca per determinati file anziché eseguire la scansione dell’intero volume.

Come scaricarlo gratuitamente

Undelete 360 è disponibile per tutti gli utenti come download gratuito con potenziali restrizioni rispetto alla versione completa.

Download gratuito

Pro

  • Freeware
  • Interfaccia utente molto facile
  • Buona qualità del recupero

Contro

  • Un po’ lento all’avvio
  • Il recupero richiede tempo

4. PhotoRec

Lo strumento gratuito di recupero file PhotoRec fa il suo lavoro, ma non è altrettanto facile da usare come altri programmi qui descritti. PhotoRec è limitato dalla sua interfaccia a riga di comando e dal processo di recupero a più fasi. Tuttavia, il nostro più grande problema con PhotoRec è che è molto difficile evitare di recuperare allo stesso tempo tutti i file eliminati, invece che solo quell’uno o due che stavate cercando. PhotoRec può recuperare i file da hard-disk, unità ottiche e schede di memoria. PhotoRec dovrebbe essere in grado di ripristinare i file da qualsiasi dispositivo di archiviazione sul vostro PC.

Come scaricarlo gratuitamente

PhotoRec si scarica come parte del software TestDisk, ma dovrete comunque aprire il file photorec_win (su Windows) per eseguirlo.

Download gratuito

Pro

  • Ripristina la maggior parte dei dispositivi
  • Funziona su molti formati di file e non solo sulle immagini

Contro

  • Privo di interfaccia utente grafica
  • Recupera molti file, ma non tutti
  • Istruzioni per l’utente leggermente complicate

5. MiniTool Power Data Recovery

A differenza di altri programmi di recupero file qui descritti, MiniTool deve essere installato sul vostro computer prima di poterlo usare. Questo non è il modo migliore per operare con questo tipo di software, perché l’installazione potrebbe sovrascrivere i file eliminati e diminuire la probabilità di recuperarli. il programma trova rapidamente i file eliminati e consente di ripristinare i documenti sia dalle unità interne che dai dispositivi USB. Inoltre, MiniTool ti permette di eseguire una ricerca tra i dati cancellati, recuperare più di una cartella o file contemporaneamente, esportare l’elenco dei file eliminati in un file di testo, mettere in pausa o interrompere la scansione quando trovate quello che stavate cercando e consente di filtrare i file per nome, estensione, dimensione e/o data.

Come scaricarlo gratuitamente

La versione gratuita di MiniTool consente di recuperare 1 GB di dati prima di dover eseguire l’upgrade a una versione a pagamento.

Download gratuito

Pro

  • Ha un’interfaccia pulita e moderna
  • Recupera i file da diversi tipi di dispositivi di archiviazione
  • Potete recuperare più cartelle contemporaneamente

Contro

  • Nessuna opzione portatile
  • Versione gratuita limitata

Conclusioni

Come avrete capito, è bene attrezzarsi in anticipo per eventuali e accidentali perdite di dati, così da ridurre il panico e incrementare concretamente le possibilità di recuperare i file che avete perso. Conoscevate questi software? Quale proverete?

Articolo di Windows Blog Italia