Ormai mancano poche settimane alla data di compilazione della build finale di Windows 10 20H1 e all’arrivo delle prime build di 20H2.

Build 20H2 in arrivo

Microsoft ha ufficializzato di essere già entrata nelle ultime fasi di sviluppo della versione finale del prossimo aggiornamento di Windows 10 atteso in primavera, 20H1 (nome in codice Vibranium), e che dovrebbe concludersi a dicembre. Le prossime build in arrivo si concentreranno soprattutto sulle correzioni, raccogliendo i feedback dagli Insider, senza includere nuove feature.

Iniziate le fasi finali di sviluppo di 20H1, prime build di Windows 10 20H2 a breve

Questo significa che sono in arrivo anche le prime build di 20H2 (nome in codice Manganese) per chi ha scelto di riceverle in anteprima, sul canale Veloce (dopo la chiusura definitiva del canale Skip Ahead). Per tanto, se voleste rimanere sull’attuale ramo di sviluppo (20H1) è opportuno passare al canale Lento (Slow ring), come consiglia Microsoft.

Stiamo cercando di iniziare a rilasciare nuove build dal nostro ramo di sviluppo. Ciò significa che rilasceremo build agli Insider nell’anello veloce dal ramo di sviluppo RS_PRERELEASE invece che dal ramo VB_RELEASE. Questo significa anche che il tag della build sul desktop tornerà con queste build. Come è normale con build pre-release, queste build possono contenere bug ed essere meno stabili. Ora è il momento di controllare le impostazioni di Windows Insider e passare prima al ramo lento se si desidera rimanere su 20H1.

Se interromperete semplicemente il rilascio delle build nel canale Veloce, invece, verrete automaticamente spostati sul canale Lento.

Per gli Insider nell’anello veloce che hanno scelto di interrompere la compilazione di Insider Preview quando la prossima versione principale di Windows 10 sarà disponibile nelle Impostazioni di Windows Insider, ti sposteremo sull’anello lento come parte dell’onore di questa impostazione. Rimarrai qui fino al completamento di 20H1. Questo vale solo per gli addetti ai lavori nell’anello veloce che lo hanno selezionato.

Chi vorrà provare il nuovo ramo non sarà obbligato ad attendere la conclusione dello sviluppo di 20H1 e potrà iniziare a provare le prime build di 20H2, contrassegnate dalla nuova numerazione 195XX, che Microsoft ha già iniziato a compilare internamente, come vi abbiamo riportato nelle scorse settimane.

Anche voi non vedete l’ora di provare le prime build di 20H2? Ditecelo nei commenti.

Articolo di Windows Blog Italia