Il Wi-Fi 6 debutta ufficialmente oggi sul mercato con la prima certificazione di chipset e modem per router, smartphone e PC.

23 APRILE 2020 | La FCC ha finalmente avviato la certificazione il Wi-Fi 6e e aperto all’uso senza licenza della banda a 6 Ghz. Questo apre la strada a un notevole incremento della velocità e della potenza delle reti Wi-Fi sui device in arrivo con il supporto a questo nuovo standard.

Oggi la Federal Communications Commission (FCC) ha preso una decisione storica e visionaria che trasformerà la connettività wireless per i decenni a venire. Rendendo disponibile 1200 megahertz di spettro a 6 GHz per l’innovazione senza licenza, la Commissione ha aperto le porte dell’inondazione dei vantaggi del Wi-Fi per i consumatori, le imprese e l’economia americana. Ancora più importante, la decisione FCC garantisce che gli utenti Wi-Fi possano rimanere in contatto con colleghi e familiari e con servizi sanitari, aziendali, educativi e di altro tipo.

7 GENNAIO 2020 | A distanza di alcuni mesi è stato annunciato il Wi-Fi 6e, che introduce la banda a 6 GHz, 14 canali aggiuntivi a 80 MHz e 7 canali aggiuntivi a 160 MHz.

“[Il Wi-Fi 6e] Porterà una maggiore capacità e migliori prestazioni Wi-Fi per esperienze di altissima qualità in abitazioni e aziende. La decisione in sospeso della FCC di aprire la banda a 6 GHz per l’uso senza licenza negli Stati Uniti è un passaggio cruciale nell’evoluzione della tecnologia Wi-Fi per supportare ulteriormente l’uso diffuso dei dispositivi wireless” ha dichiarato Carlos Cordeiro, Senior Principal Engineer per Intel Corporation e Technical Advisor del consiglio di amministrazione del Wi-Fi Alliance.

Arriva il Wi-Fi 6

Annunciato a maggio 2018, il nuovo standard 802.11ax, conosciuto anche come Wi-Fi 6, è un’evoluzione della versione precedente 802.11ac. Supporta una banda di frequenza fino a 7 GHz, contro i 5 GHz del suo predecessore. Inoltre, migliora le prestazioni con una velocità media nominale superiore del 40 % e una latenza è stata ridotta del 75 %. I primi prodotti certificati con il nuovo logo Wi-Fi 6 sono in arrivo quest’anno.

Il programma di certificazione Wi-Fi CERTIFIED 6 di Wi-Fi Alliance è ora disponibile e offre la migliore esperienza utente con dispositivi basati su IEEE 802.11ax. Il programma di certificazione offre nuove funzionalità e capacità che consentono prestazioni di rete Wi-Fi complessivamente sostanzialmente maggiori in ambienti difficili con molti dispositivi collegati come stadi, aeroporti e parchi industriali. Con l’adozione dell’ultima generazione Wi-Fi in aumento, i fornitori di prodotti e i fornitori di servizi possono fidarsi del Wi-Fi CERTIFIEDdistinguerà i prodotti e le reti Wi-Fi 6 che soddisfano i più alti standard di sicurezza e interoperabilità. Wi-Fi CERTIFIED 6 offre miglioramenti significativi in ​​termini di capacità, prestazioni e latenza per l’intero ecosistema Wi-Fi, garantendo allo stesso tempo ai prodotti di tutti i fornitori di lavorare bene insieme per offrire maggiori opportunità e innovazione.

Wi-Fi CERTIFIED 6 supporta un set più diversificato di dispositivi e applicazioni, da quelli che richiedono le massime prestazioni in ambienti aziendali esigenti a quelli che richiedono bassa potenza e bassa latenza in case intelligenti o scenari IoT industriali. Wi-Fi CERTIFIED 6 offre quasi quattro volte la capacità di Wi-Fi 5 ed è un progresso evolutivo per la capacità del Wi-Fi di fornire infrastruttura ad alte prestazioni e connettività ottimizzata a tutti i dispositivi su una rete contemporaneamente – apportando notevoli miglioramenti a densamente connessi Ambienti Wi-Fi. Wi-Fi CERTIFIED 6 offre connettività critica che supporta le reti cellulari e sfrutta velocità elevate, bassa latenza, efficienza energetica, maggiore capacità e copertura migliorata per fornire molti servizi avanzati 5G.

“Wi-Fi CERTIFIED 6 sta inaugurando una nuova era di Wi-Fi, basandosi sulle caratteristiche fondamentali del Wi-Fi per fornire prestazioni migliori in ogni ambiente per gli utenti, maggiore capacità di rete per i fornitori di servizi per migliorare la copertura per i loro clienti e nuove opportunità per applicazioni avanzate “, ha affermato Edgar Figueroa, presidente e CEO di Wi-Fi Alliance. “Wi-Fi CERTIFIED 6 offrirà miglioramenti nella connettività, anche in luoghi ad alta densità e ambienti IoT.”

Wi-Fi CERTIFIED 6 offre protocolli di sicurezza avanzati e richiede l’ultima generazione di sicurezza Wi-Fi, Wi-Fi CERTIFIED WPA3. Le funzionalità avanzate disponibili in Wi-Fi CERTIFIED 6 includono:

  • Divisione della frequenza ortogonale ad accesso multiplo (OFDMA): condivide efficacemente i canali per aumentare l’efficienza della rete e ridurre la latenza sia per il traffico di uplink che di downlink in ambienti ad alta richiesta
  • Multi-user multi input multi output (MU-MIMO): consente di trasferire contemporaneamente più dati di downlink e consente a un punto di accesso di trasmettere dati a un numero maggiore di dispositivi contemporaneamente
  • Canali da 160 MHz: aumenta la larghezza di banda per offrire maggiori prestazioni a bassa latenza
  • Target wake time (TWT): migliora significativamente la durata della batteria nei dispositivi Wi-Fi, come i dispositivi Internet of Things (IoT)
  • 1024 modalità di modulazione di ampiezza in quadratura (1024-QAM): aumenta la velocità di trasmissione nei dispositivi Wi-Fi codificando più dati nella stessa quantità di spettro
  • Trasmissione del beamforming: consente velocità dati più elevate a un determinato intervallo con conseguente maggiore capacità di rete

“Wi-Fi 6 offre maggiori velocità e maggiore efficienza alle reti Wi-Fi, ampliando il suo ruolo di piattaforma di comunicazione critica”, ha affermato Phil Solis, direttore della ricerca presso IDC. “Wi-Fi CERTIFIED 6 offre un’esperienza di qualità superiore per tutti i numerosi casi d’uso del Wi-Fi, promuovendo ulteriormente il mercato Wi-Fi e garantendo che il Wi-Fi mantenga la sua posizione di forza con l’evoluzione del panorama della connettività.”

Wi-Fi CERTIFIED 6 espande i principali punti di forza del Wi-Fi tra cui prestazioni convenienti, funzionamento efficiente, impegno per la sicurezza, facilità d’uso, auto-implementazione e compatibilità a lungo termine, supportando al contempo un’esperienza utente più affidabile in aree ad alto utente richiesta. Wi-Fi CERTIFIED 6 sfrutta l’ubiquità globale del Wi-Fi per connettere in modo più efficiente gli utenti in più ambienti, supportare requisiti di dati crescenti ed espandere casi d’uso avanzati tra cui realtà aumentata e virtuale (AR / VR), streaming di contenuti ad alta definizione, in tempo reale monitoraggio e applicazioni mission-critical. Man mano che viene reso disponibile più spettro per il Wi-Fi, il Wi-Fi CERTIFIED 6 continuerà a favorire una maggiore innovazione e contributi economici Wi-Fi globali.

Il Samsung Galaxy Note10 è il primo smartphone Wi-Fi CERTIFIED 6 e Wi-Fi Alliance si aspetta che la maggior parte dei telefoni principali e i punti di accesso supporteranno presto l’ultima generazione di Wi-Fi. I primi prodotti designati Wi-Fi CERTIFIED 6 che comprendono il banco di prova per la certificazione includono:

  • Broadcom® BCM4375
  • Broadcom® BCM43698
  • Broadcom® BCM43684
  • Certificato Cypress CYW 89650 Auto-Grade Wi-Fi 6
  • Intel® Wi-Fi 6 (Gig +) AX200 (per PC)
  • Chipset Intel® Home Wi-Fi serie WAV600 (per router e gateway)
  • Marvell 88W9064 (4×4) Wi-Fi 6 Dual-Band STA
  • Marvell 88W9064 (4×4) + 88W9068 (8×8) Wi-Fi 6 AP simultaneo a doppia banda
  • Piattaforma Qualcomm® Networking Pro 1200
  • Sottosistema di connettività mobile Wi-Fi 6 Qualcomm® FastConnect 6800
  • Punto di accesso Wi-Fi 6 Ruckus R750

Per ulteriori informazioni su Wi-Fi CERTIFIED 6, visitare – https://www.wi-fi.org/discover-wi-fi/wi-fi-certified-6

Supporto industriale per Wi-Fi CERTIFIED 6

“Oltre all’aumento della velocità e della capacità, il Wi-Fi 6 supporterà la crescente densità dei dispositivi connessi in casa, offrendo una latenza inferiore, una durata della batteria migliorata e migliori prestazioni complessive. Wi-Fi 6 aiuta a garantire che gli utenti ottengano il massimo da queste nuove funzionalità in ambienti complessi in cui convivono con dispositivi legacy richiederà una gestione intelligente dell’intero ecosistema. Il software Smart Wi-Fi di AirTies e il software di gestione basato su cloud assicureranno che i fornitori di servizi massimizzino i loro investimenti in Wi-Fi 6 per soddisfare le esigenze in evoluzione dei loro clienti. Non vediamo l’ora di supportare Wi-Fi Alliance e il suo nuovo programma Wi-Fi CERTIFIED 6.” Metin Taskin, CTO di AirTies.

“Il Wi-Fi è il principale metodo di connettività per miliardi di dispositivi, utenti e cose. Applaudiamo al programma Wi-Fi Alliance Wi-Fi CERTIFIED 6 in quanto fornirà agli utenti la sicurezza che i loro dispositivi soddisfano i più alti standard di sicurezza e interoperabilità e che forniranno la migliore esperienza utente possibile. Man mano che la densità dei dispositivi continua a crescere, le esigenze di larghezza di banda continuano ad aumentare e continuano a emergere nuove sofisticate minacce alla sicurezza, sarà sempre più importante per gli utenti selezionare dispositivi certificati per soddisfare gli standard più rigorosi del mercato, in modo che possano trarre vantaggio dagli emergenti, innovativi, casi d’uso di nuova generazione che il Wi-Fi 6 sta abilitando.” Chuck Lukaszewski, vicepresidente degli standard e della strategia wireless per Aruba, una società Hewlett Packard Enterprise.

“La missione di ASSIA è sviluppare tecnologie che migliorino l’affidabilità delle connessioni di rete cablate e wireless. ASSIA ha creato un ampio portafoglio di tecnologie wireless che utilizzano Wi-Fi 6 oggi e, per i dispositivi Wi-Fi CERTIFIED 6, queste tecnologie ASSIA offrono significativi vantaggi in termini di prestazioni della rete e opzioni di gestione della rete indipendenti dal fornitore. Wi-Fi CERTIFIED 6 aiuterà a costruire un enorme ecosistema IoT a una frazione del costo di implementazione di sistemi equivalenti a banda autorizzati. Non vediamo l’ora di far parte dell’evoluzione in questo momento emozionante!” Tuncay Cil, Chief Strategy Officer, ASSIA.

“Con il numero crescente di dispositivi personali e IoT connessi che spingono il Wi-Fi attuale ai suoi limiti, Wi-Fi 6 introduce una nuova era delle prestazioni di rete e il programma di certificazione Wi-Fi CERTIFIED 6 garantisce agli utenti la migliore rete Wi- Esperienza Fi con questa nuova straordinaria tecnologia In qualità di pionieri del primo router Wi-Fi 6 al mondo e di un ecosistema in rapida espansione di adattatori di rete Wi-Fi 6, schede madri, laptop e mini PC, noi di ASUS crediamo che il Wi-Fi CERTIFIED 6 è la risposta per le famiglie multi-dispositivo e sono felice di vedere che il programma di certificazione Wi-Fi CERTIFIED 6 di Wi-Fi Alliance è ora disponibile.” ha affermato Tenglong Deng, direttore generale della Business Unit ASUS Networking e Wireless Devices.

“Il Wi-Fi 6 è un punto di svolta nella connettività senza licenza, offrendo ai consumatori esattamente ciò che stanno cercando: il Wi-Fi più veloce, più reattivo e affidabile.” JR Wilson, Vice Presidente di Tower Strategy and Roaming, AT&T.

“Wi-Fi 6 è un punto di svolta per ambienti densi e congestionati, aiutando operatori come Boingo a facilitare un’esperienza di connessione più fluida in grandi spazi che includono aeroporti e stadi. Velocità dati più elevate, migliore utilizzo dello spettro e maggiore capacità di rete sono tra le caratteristiche salienti di Wi-Fi 6 e siamo entusiasti di vedere decollare il programma di certificazione della tecnologia.” Dr. Derek Peterson, Chief Technology Officer, Boingo.

“Broadcom è entusiasta di avere tre dei nostri dispositivi migliori della categoria inclusi nel banco di prova della certificazione per il lancio ufficiale di oggi del Wi-Fi CERTIFIED 6: BCM4375, BCM43698 e BCM43684. Questi dispositivi Broadcom alimentano già decine di milioni di telefoni e router Samsung Galaxy in tutto il mondo. In grado di supportare canali fino a 160 MHz di larghezza, i dispositivi Wi-Fi CERTIFIED 6 offrono ai consumatori una latenza più bassa, una durata della batteria migliore e throughput ancora invisibili, tutti elementi essenziali per i servizi 5G. Dato che l’intera banda da 6 GHz è disponibile per l’uso senza licenza – con canali multipli a 160 MHz – l’esperienza del consumatore Wi-Fi 6 sarà sovralimentata per la casa gigabit e AR / VR.” Vijay Nagarajan, Vice Presidente, Wireless Communications E divisione connettività, Broadcom.

“Grazie al lavoro di Wi-Fi Alliance e all’impegno dei suoi membri per l’interoperabilità, il Wi-Fi ha cambiato il mondo. Wi-Fi 6 rappresenta una significativa evoluzione del Wi-Fi, portando la connettività wireless a nuovi livelli e abilitando nuove applicazioni e utilizzare casi che continueranno a plasmare il mondo in cui viviamo. Mentre il lancio di Wi-Fi 6 accelera, il programma Wi-Fi CERTIFIED 6 garantirà ai clienti Cisco che la rete e i dispositivi utente interagiranno come previsto; massimizzando i vantaggi per le aziende, l’economia e gli utenti – che è esattamente ciò che il Wi-Fi ha fatto negli ultimi 20 anni.” Matt MacPherson, Wireless CTO, Cisco.

“Il nostro mondo sta diventando sempre più iper-connesso e ciò che mi entusiasma davvero del Wi-Fi 6, oltre agli enormi miglioramenti di capacità e prestazioni è il supporto per la banda a 2,4 GHz e i miglioramenti del consumo energetico. Con Wi-Fi Alliance e Con il programma di certificazione Wi-Fi CERTIFIED 6, possiamo garantire le massime prestazioni per tutti i dispositivi con sicurezza WPA3 di prossima generazione, indipendentemente dal caso d’uso. Sia per una fabbrica, uno stadio o un edificio per uffici, i clienti di Cisco Meraki possono essere certi che l’implementazione di un La rete Wi-Fi 6 offrirà un’esperienza sicura, semplice e superlativa.” Jayanthi Srinivasan, direttore della gestione dei prodotti, Cisco Meraki.

“Il Wi-Fi 6 ci aiuterà a soddisfare le esigenze della connettività di domani, con una maggiore velocità erogata a numerosi dispositivi contemporaneamente. Offrendo minore latenza, migliore autonomia, maggiore capacità e durata della batteria migliorata per i dispositivi, Wi-Fi 6 introduce la prossima generazione della tecnologia di rete wireless più diffusa al mondo. Riteniamo che il Wi-Fi 6 aprirà un vasto numero di nuove applicazioni e possibilità per il nostro business.” Cole Reinwand, Comcast Cable Communications, XFINITY WiFi.

“Ruckus è sempre stato all’avanguardia delle nuove tecnologie certificate di Wi-Fi Alliance e siamo orgogliosi che la nostra ampia collaborazione con Wi-Fi Alliance abbia contribuito al successo del lancio del Wi-Fi CERTIFICATO 6. Essendo uno dei il primo a incorporare le funzionalità Wi-Fi 6, il punto di accesso Ruckus R750 è sia tra i primi prodotti CERTIFICATI completamente Wi-Fi 6 sia un punto di accesso Wi-Fi 6 ad alte prestazioni utilizzato nel banco di prova Wi-Fi Alliance per la certificazione di interoperabilità. Non vediamo l’ora di partecipare con Wi-Fi Alliance a questa emozionante prossima fase di crescita del settore Wi-Fi.” Morgan Kurk, CTO presso CommScope.

“La prima leadership di Cypress Wi-Fi CERTIFIED 6 sottolinea il nostro impegno per l’abilitazione del mercato con applicazioni automobilistiche avanzate tra cui la mappatura dei colori BSS, supporto per la pianificazione e prestazioni elevate in ambienti congestionati. Le elevate velocità dati supportate da Wi-Fi 6 consentiranno inoltre un’automazione efficiente della fabbrica utilizzando download over-the-air su linee di produzione parallele. I consumatori saranno in grado di vivere esperienze home-to-car uniformi beneficiando di connessioni Wi-Fi 6 robuste, sicure e a lungo raggio, mantenendo allo stesso tempo connessioni Wi-Fi 5 compatibili con dispositivi IoT già installate nelle loro reti domestiche.” Brian Bedrosian, vice presidente del marketing, IoT Compute e Wireless Business Unit presso Cypress.

“Un po ‘di clamore è solo rumore – ma alcune nuove tecnologie trasformano davvero il loro mercato. Ottenendo finalmente un megafono, il Wi-Fi 6 è una di quelle tecnologie. Oltre a fornire maggiore capacità e copertura per supportare più dispositivi connessi, i punti di accesso Wi-Fi CERTIFIED 6 hanno il potenziale per trasformare completamente le esperienze delle aziende e degli utenti finali, cosa che i punti di accesso compatibili con Wi-Fi 6 e Wi-Fi 6 non potranno mai rivendicazione.” Perry Correll, direttore del marketing di prodotto, Extreme Networks.

“Il Wi-Fi 6 incorpora molte nuove tecnologie, come la tecnologia OFDMA, che divide il canale WLAN in più canali secondari più stretti, riducendo la concorrenza, il backoff e la latenza della rete e migliorando l’efficienza della rete. Wi-Fi CERTIFIED 6 garantisce l’esperienza di queste nuove tecnologie e continua a migliorare la competitività e l’influenza del Wi-Fi nel campo della trasmissione dei dati.” Joe Yu, direttore del prodotto wireless di H3C.

“Il Wi-Fi 6 è un importante passo avanti nell’evoluzione del Wi-Fi. Non solo offre velocità massime di dati più elevate, ma migliora anche la robustezza in ambienti Wi-Fi affollati, creando un’esperienza utente migliore con un livello di prestazioni prolungato per l’utente. Inoltre, il Wi-Fi 6 apporta notevoli vantaggi ai nuovi mercati a bassa potenza come l’IoT e i dispositivi indossabili, migliorando gli attuali prodotti Wi-Fi 5 destinati a questi mercati con un consumo energetico migliorato, basse velocità di trasmissione dei dati e l’aggiunta di OFDMA per condividere lo spettro in modo efficiente.” Richard Edgar, Senior Director of Product Management, Ensigma, Imagination Technologies.

“Il Wi-Fi 6 è il più grande progresso verso il Wi-Fi nell’ultimo decennio. Wi-Fi CERTIFIED 6 garantisce che i prodotti in tutto il settore siano all’altezza del potenziale e offrano esperienze utente promesse dal Wi-Fi 6. Intel è onorata che le nostre soluzioni di leadership sia per PC client / IoT sia per router / gateway domestici siano state selezionate per il banco di prova Wi-Fi CERTIFIED 6.” Eric McLaughlin, GM, Wireless Solutions Group, Intel Corp.

“Wi-Fi 6 ha già assunto un ruolo centrale nel servire hotspot pubblici come bar e palazzetti dello sport così come i clienti residenziali, dove l’alta velocità di trasmissione dati e di controllo degli accessi efficace tra gli utenti sono fortemente richiesti.” Jaehyung Koo, Vice Presidente, KT.

“In qualità di leader nella fornitura di nuove connessioni ed esperienze Wi-Fi ai consumatori di tutto il mondo, NETGEAR è entusiasta di vedere l’avanzamento del programma di certificazione Wi-Fi 6. Con un’ampia gamma di router Wi-Fi 6 tramite la nostra linea Wi-Fi ad alte prestazioni Nighthawk e un sistema mesh Wi-Fi 6 che si unisce alla famiglia Wi-Fi Orbi Whole Home, NETGEAR si impegna a migliorare il modo in cui le persone vivono attraverso le connessioni che make.” David Henry, vicepresidente senior di Connected Home Products per NETGEAR.

“Quantenna si impegna a fornire un’esperienza utente Wi-Fi eccezionale ed è attivamente coinvolta nel processo di sviluppo e standardizzazione del Wi-Fi 6. Con Wi-Fi CERTIFIED 6, i consumatori possono facilmente identificare ed essere certi che i dispositivi che ottengono includano funzionalità avanzate capacità di qualità e interoperabilità. Non vediamo l’ora di certificare i nostri prodotti che migliorano i casi d’uso Wi-Fi di prossima generazione.” Irvind Ghai, vicepresidente Marketing, Divisione Soluzioni di connettività Quantenna presso ON Semiconductor.

“Il Wi-Fi 6 è uno sviluppo chiave che offre agli utenti finali un’esperienza di roaming superiore. È una pietra miliare per questa tecnologia che offre una migliore connettività, specialmente in aree densamente popolate e significa una capacità di roaming complessivamente migliorata.” Cedric Gonin, International Carriers, Orange.

“Per Qualcomm Technologies, sosteniamo fortemente la transizione globale al Wi-Fi 6 da diversi anni e siamo felici di far parte del programma Wi-Fi Alliance Wi-Fi CERTIFIED 6. Qualcomm Technologies ha dimostrato il suo impegno in Wi-Fi 6 sulla forza della nostra ricerca ostinata e degli investimenti nel pieno potenziale del nuovo standard. Siamo entusiasti di vedere il lancio del programma Wi-Fi CERTIFIED 6, in quanto è ancora un altro indicatore dell’ampia disponibilità del settore a stabilire ulteriormente un fervente e crescente ecosistema di reti e dispositivi Wi-Fi 6.” Rahul Patel, vicepresidente senior e direttore generale, connettività, Qualcomm Technologies, Inc.

“Samsung è entusiasta del lancio ufficiale di Wi-Fi CERTIFIED 6. I servizi 5G ad alta velocità hanno bisogno del Wi-Fi 6, così come i consumatori che vogliono condividere senza problemi i momenti che creano sui loro dispositivi mobili. Come innovatore leader nella tecnologia degli smartphone, l’abbiamo reso realtà quando abbiamo lanciato il Samsung Galaxy S10, il primo telefono Wi-Fi 6 al mondo, all’inizio di quest’anno. Oggi siamo orgogliosi di annunciare ufficialmente che il Galaxy Note10 è il primo smartphone Wi-Fi CERTIFIED 6 al mondo.” Inkang Song, VP e Head of Technology Strategy Group della divisione IT & Mobile Communications di Samsung Electronics.

“Il programma Wi-Fi CERTIFIED 6 garantisce che i dispositivi basati sulla tecnologia 802.11ax soddisfino gli standard del settore per l’interoperabilità e la sicurezza, offrendo così prestazioni superiori e una migliore copertura agli utenti con Wi-Fi 6. Nel frattempo, Wi-Fi CERTIFIED 6 include funzionalità avanzate funzionalità, che forniscono dispositivi con prestazioni di picco e bassa latenza in scenari di smart home o IoT, garantendo un ecosistema Wi-Fi veloce, flessibile e connesso.” John Yin, Marketing Manager, TP-Link.

“Wi-Fi 6, in quanto tecnologia Wi-Fi di ultima generazione, può offrire agli utenti un throughput più elevato, una latenza inferiore, un consumo di energia inferiore e anche migliorare l’efficienza della rete. Come membro importante di Wi-Fi Alliance, Xiaomi si impegna a supportare la tecnologia Wi-Fi 6 nelle nostre applicazioni, oltre a impegnarsi più a fondo nella certificazione Wi-Fi 6, per offrire ai nostri utenti globali un Wi-Fi sempre più elevato e di qualità superiore 6 prodotti.” Baoqiu Cui, Vice Presidente di Xiaomi Corporation, Presidente del Comitato Tecnico.

Che ne pensate del Wi-Fi 6? Aspetterete i nuovi device che lo supportano? Fateci sapere la vostra opinione lasciando un commento.

Articolo di Windows Blog Italia
Fonte | Wi-Fi.org