Microsoft ha appena rilasciato Windows 10 Insider Preview Build 20231 ai Windows Insider nel canale Dev (Veloce). Si tratta di una nuova build del ramo di sviluppo RS_PRERELEASE, per PC e tablet equipaggiati con Windows 10.

13 OTTOBRE 2020 | Microsoft ha rilasciato l’aggiornamento cumulativo build 20231.1005 (KB4586238) con una correzione di bug che impediva l’installazione dell’ultima build.

NOTA | Le nuove build di anteprima distribuite nel canale Dev (Veloce) non appartengono più a una versione di Windows 10 specifica, ma contengono funzionalità e miglioramenti per il sistema operativo in via di sviluppo, che arriveranno in una futura versione pubblica una volta pronti – maggiori informazioni nell’articolo dedicato.

Novità di Windows 10 Insider Preview Build 20231

  • Miglioramento della pertinenza della configurazione iniziale del dispositivo

    Sulla base del feedback, stiamo esplorando l’aggiunta di una pagina alla configurazione di Windows (OOBE) per comprendere meglio come intendi utilizzare il tuo dispositivo e aiutarti a personalizzarlo in base all’uso previsto.

    Questa è l’ondata di lavoro iniziale per questa funzione e gli addetti ai lavori potrebbero notare diverse opzioni presentate nella OOBE a seconda di ciò che selezionano, tuttavia in questo momento gli Insider non noteranno altre differenze di configurazione dopo essere usciti dalla OOBE. Non vediamo l’ora di condividere i futuri miglioramenti in questo spazio.

    Questa funzionalità viene inizialmente implementata in un sottoinsieme di Insider nel Dev Channel, per aiutarci a identificare rapidamente i problemi che potrebbero influire sulle prestazioni e sull’affidabilitàSiate certi che verranno gradualmente distribuiti a tutti nel Dev Channel. Vedrai questa funzione se scegli di ripristinare il tuo PC e quando esegui un’installazione pulita di Windows. Puoi trovare l’ISO per Build 20231 qui sulla nostra pagina di download.

    Migliori opzioni di gestione per le associazioni di file predefinite delle app

    I clienti aziendali possono ora modificare le associazioni di file per utente o per dispositivo. Questa modifica verrà applicata agli utenti esistenti e agli utenti con nuove distribuzioni. Ciò significa che gli amministratori IT possono impostare quali app apriranno automaticamente vari tipi di file o collegamenti. Ad esempio, questo semplifica l’impostazione di Microsoft Edge come browser predefinito della tua organizzazione o apri sempre i PDF nell’app preferita della tua organizzazione. Sfruttare questo criterio di gruppo per il browser predefinito e i tipi di file comuni significa che gli utenti finali della tua organizzazione non dovranno decidere da soli questi valori predefiniti.

    Passaggi di distribuzione / test:

    1. Genera il file XML delle associazioni di applicazioni predefinite seguendo questa pagina.
    2. Modifica manualmente l’XML aggiungendo 2 nuove proprietà.
    3. Aggiungi versione = “1” al tag DefaultAssociations.
    4. Aggiungi suggerito = “True” a qualsiasi tag di associazione.
    5. Abilita i criteri di gruppo per impostare le associazioni di file predefinite seguendo questo documento.
    6. Riavvia o accedi come utente.

    Se il tuo dispositivo non ha questa funzione abilitata, il criterio tornerà alla logica predefinita e non rispetterà i campi “Versione” e “Consigliato” del criterio.

    Questa funzionalità viene inizialmente implementata in un sottoinsieme di Insider nel Dev Channel, per aiutarci a identificare rapidamente i problemi che potrebbero influire sulle prestazioni e sull’affidabilità. Siate certi che verranno gradualmente distribuiti a tutti nel Dev Channel.

  • Modifiche e miglioramenti

    • Meet Now nella Barra delle applicazioni di Windows 10 è ora disponibile per tutti i Windows Insider nel Dev Channel.
    • Stiamo iniziando a implementare una modifica per abilitare la visualizzazione delle informazioni sulla scheda grafica elencate in Impostazioni > Sistema > Informazioni su, e alcuni addetti ai lavori potrebbero vederla sui loro PC.
    • La nostra modifica per abilitare lo spostamento del cursore del testo tramite gesti sulla tastiera touch è ora disponibile per tutti gli addetti ai lavori nel canale Dev.

Problemi risolti

  • Abbiamo risolto la disconnessione dell’adattatore vEthernet all’interno del sottosistema Windows per Linux. Si prega di consultare questo thread di GitHub per i dettagli completi.
  • Abbiamo risolto un problema che poteva far cambiare inaspettatamente l’ordine ALT + Tab e portarti a passare alla finestra sbagliata.
  • Abbiamo risolto un problema che poteva far sì che il Centro operativo e i pulsanti di notifica non fossero visibili dopo il passaggio tra nero a contrasto elevato e bianco a contrasto elevato.
  • Abbiamo risolto un problema per cui l’opzione “Mostra avvisi audio visivamente” in Impostazioni > Accessibilità > Audio non funzionava per le notifiche in arrivo.
  • Abbiamo risolto un problema per cui se il PC era bloccato utilizzando con l’Assistente vocale in esecuzione, chiudere la schermata di blocco non annunciava il nome utente connesso nella schermata di accesso.
  • Abbiamo risolto un problema durante l’utilizzo dell’Assistente vocale e l’accesso con Windows Hello, l’Assistente vocale non annunciava il messaggio di errore se il tuo viso non veniva riconosciuto.
  • Abbiamo risolto un problema che causava problemi di audio e microfono su Bluetooth per alcuni dispositivi. Come promemoria, quando si riscontrano problemi in questo spazio, prenditi un momento per acquisire una traccia di riproduzione, poiché aiuta i team a indagare. Sono disponibili ulteriori dettagli sull’acquisizione delle tracce.
  • È stato risolto un problema che influiva sull’affidabilità della visualizzazione attività.
  • Abbiamo risolto un problema che causava la visualizzazione dell’anteprima della fotocamera di installazione di Windows Hello in OOBE nella posizione sbagliata se si ruotava il dispositivo in modalità verticale durante l’installazione.
  • Abbiamo risolto un problema che causava il blocco delle impostazioni all’avvio per alcuni addetti ai lavori.
  • Abbiamo risolto un problema che causava l’arresto anomalo di systemsettingsbroker.exe per alcuni addetti ai lavori.
  • Abbiamo risolto un problema a causa del quale il criterio MDM HideRecentJumplists non aveva effetto.
  • Abbiamo risolto un problema che poteva comportare la visualizzazione di voci duplicate del provider di servizi cloud nel riquadro di navigazione di Esplora file.
  • Abbiamo risolto un problema che causava la mancata visualizzazione delle anteprime PDF in Esplora file.
  • Abbiamo risolto un problema che causava la chiusura imprevista della tastiera touch dopo aver impostato lo stato attivo sulla casella di ricerca in Esplora file.
  • Abbiamo risolto un problema per cui durante la digitazione con l’IME Pinyin cinese, se il testo includeva un apostrofo, dopo aver finalizzato la composizione premendo Maiusc il risultato mostrava un carattere confuso.

Problemi noti

  • Se sei stato uno degli addetti ai lavori che ha inserito ripetutamente un profilo temporaneo con il volo precedente, fai riferimento al seguente post del forum per riportare il tuo profilo in buono stato. Se non sei stato interessato, questo problema non avrà alcun impatto sul volo di oggi.
  • Stiamo esaminando i rapporti del processo di aggiornamento in sospeso per lunghi periodi di tempo quando si tenta di installare una nuova build.
  • Stiamo lavorando a una correzione per abilitare l’anteprima dal vivo per le schede del sito bloccate.
  • Stiamo lavorando per abilitare la nuova esperienza della barra delle applicazioni per i siti aggiunti esistenti. Nel frattempo, puoi sbloccare il sito dalla barra delle applicazioni, rimuoverlo dalla pagina edge: // apps e quindi ricollegare il sito.
  • Stiamo lavorando a una correzione per un problema in cui alcune applicazioni di Office si bloccano o mancano dopo l’aggiornamento a una nuova build.
  • Stiamo lavorando a una soluzione per un problema che causava un bugcheck KMODE_EXCEPTION su alcuni dispositivi quando si utilizzano determinate tecnologie di virtualizzazione.
  • Stiamo lavorando a una soluzione per un problema per cui, dopo aver acquisito questa build, alcuni utenti ricevono una notifica dell’Assistente compatibilità che indica che “Microsoft Office non è più disponibile”. Nonostante la notifica, Office dovrebbe essere ancora lì e funzionare correttamente.
  • Stiamo lavorando a una soluzione per un problema in cui la selezione di un candidato IME o di un candidato per la previsione del testo della tastiera hardware potrebbe inserire il candidato adiacente a quello selezionato.
  • Stiamo indagando su un problema segnalato da alcuni addetti ai lavori in cui la barra delle applicazioni oscura il pulsante di accensione nel menu Start. Se questo accade sul tuo PC, potresti dover utilizzare il tasto Windows e il menu X per spegnerlo per il momento.

L’aggiornamento è installabile in tutti i PC e i tablet che rispondono ai requisiti minimi richiesti per l’installazione della versione pubblica di Windows 10. Per installare le versioni di anteprima di Windows 10 destinate agli Insider:

  1. Andate in Start.
  2. Quindi in Impostazioni.
  3. Scegliete Aggiornamento e sicurezza.
  4. Quindi Programma Windows Insider.
  5. Cliccate Per iniziare e seguite la procedura guidata.
  6. Leggete attentamente quanto riportato e cliccate Riavvia ora.
  7. Il PC/tablet verrà riavviato.

Al termine del riavvio, recatevi in Impostazioni > Aggiornamento e sicurezza > Programma Windows Insider e assicuratevi di essere entrati nel programma Insider. Per maggiori informazioni vi invitiamo a leggere il nostro articolo dedicato.

Tenete presente che le versioni di anteprima destinate agli Insider sono instabili e mal tradotte in italiano: ne sconsigliamo l’installazione in computer usati per studio o lavoro. Potrete invece provarle in totale sicurezza installandole in una macchina virtuale o in un secondo computer dedicato ai test.

Dettagli aggiornamento precedente

Trovate tutti i dettagli sul precedente aggiornamento, Windows 10 Insider Preview Build 20226, in quest’altro articolo.

Articolo di Windows Blog Italia

Non dimenticate di scaricare la nostra app per Windows, per Android o per iOS, di seguirci su Facebook, Twitter, YouTube, Instagram e di iscrivervi al Forum di supporto tecnico, in modo da essere sempre aggiornati su tutte le ultimissime notizie dal mondo Microsoft.