Microsoft ha iniziato il rilascio di Windows 10 Team 2020 Update (20H2) anche per Surface Hub e Surface Hub 2S.

Le novità per Surface Hub

Di seguito trovate l’elenco completo delle novità esclusive di Windows 10 Team 2020 Update (20H2) per Surface Hub.

  • Single Sign-On (SSO) per dispositivi aggiunti ad Azure AD – Quando gli utenti accedono con le proprie credenziali di Microsoft 365 a “Le mie riunioni e file”, le loro credenziali utente fluiscono senza problemi da app a app, incluse le esperienze di Microsoft 365 nel browser.
  • Accesso condizionale (CA) per i dispositivi aggiunti ad Azure AD – Gli amministratori IT possono distribuire criteri di sicurezza a livello di dispositivo nel loro Surface Hub aggiunto ad Azure AD per controllare l’accesso alle risorse dell’organizzazione in conformità con i requisiti di sicurezza e conformità aziendali.
  • Supporto per amministratori non globali per dispositivi aggiunti ad Azure AD – I clienti possono scegliere un set di amministratori più granulare all’interno della gerarchia di amministrazione per gestire Surface Hub. Per ulteriori informazioni, vedere Gestione del gruppo di amministratori.
  • Autenticazione moderna per gli account del dispositivo cloud – Surface Hub supporta l’autenticazione basata su Exchange Web Services (EWS) e Active Directory Authentication Library (ADAL) per connettersi a Exchange, consentendo ai clienti di deprecare l’uso dell’autenticazione di base. Per i dettagli, vedi Autenticazione moderna su Surface Hub.
  • Più di 20 criteri di gestione dei dispositivi mobili (MDM) nuovi e aggiornati – Questi criteri offrono agli amministratori IT un controllo migliore su più impostazioni del dispositivo, tra cui: aggiornamenti delle app da Microsoft Store, impostazioni di proiezione wireless come Miracast sull’infrastruttura, impostazioni di rete come Quality-Of -Servizio e autenticazione cablata 802.1x e nuove impostazioni relative a privacy / GDPR. Per ulteriori informazioni, vedere le seguenti risorse:
  • Supporto per il nuovo Microsoft Edge – I clienti possono installare il nuovo Microsoft Edge, che è stato ricostruito da zero per offrirti compatibilità e prestazioni di prima classe, la sicurezza e la privacy che meriti e nuove funzionalità progettate per offrirti il ​​meglio di la rete. Per i dettagli sull’installazione del nuovo Microsoft Edge, vedi Installare e configurare il nuovo Microsoft Edge in Surface Hub.
  • Distribuisci Microsoft Teams più velocemente – Microsoft Teams è incluso come app predefinita per riunioni, chiamate e collaborazione sui nuovi dispositivi Surface Hub che possono essere modificati o configurati tramite MDM o direttamente su Surface Hub utilizzando l’app Impostazioni. Per ulteriori informazioni, vedere Distribuire Microsoft Teams.
  • Supporto per Proximity Join con Microsoft Teams – Proximity Join consente agli utenti di ricevere chiamate pianificate di Microsoft Teams su un Surface Hub nelle vicinanze utilizzando il proprio laptop / telefono o di trasferire facilmente una riunione in corso a un Surface Hub vicino. Windows 10 Team 2020 Update aggiunge il supporto di Mobile Device Management (MDM) per configurare Proximity Join e la funzionalità verrà successivamente rilasciata come aggiornamento di Microsoft Teams tramite Microsoft Store.
  • Supporto per riunioni coordinate con Microsoft Teams – Nelle sale riunioni che dispongono di un dispositivo Surface Hub e di un dispositivo Microsoft Teams Room o negli spazi con due dispositivi Surface Hub, le riunioni coordinate consentono agli utenti di sfruttare facilmente entrambi i dispositivi durante una riunione di Microsoft Teams. Con un solo tocco, gli utenti possono partecipare a una riunione da entrambi i dispositivi e massimizzare lo spazio sullo schermo mostrando feed video su un dispositivo e una lavagna digitale o contenuti sull’altro. Windows 10 Team 2020 Update aggiunge il supporto per la gestione dei dispositivi mobili (MDM) per configurare le riunioni coordinate e la funzionalità verrà successivamente rilasciata come aggiornamento di Microsoft Teams tramite Microsoft Store.
  • Accesso senza password tramite chiavi di sicurezza FIDO2 – Utilizzando le chiavi di sicurezza FIDO2, i clienti possono accedere rapidamente e facilmente a Surface Hub senza dover digitare nomi utente e password. Combinata con Single Sign-On (SSO), questa funzione fornisce un’autenticazione rapida e continua a file, app e siti Web durante una riunione. Per ulteriori informazioni, vedi Configurare l’accesso senza password su Surface Hub.
  • Miglioramenti all’accesso senza password tramite Microsoft Authenticator – Per le organizzazioni che usano Azure AD, gli utenti possono usare l’app Microsoft Authenticator per accedere senza dover digitare nomi utente e password. Inoltre, gli utenti possono accedere utilizzando i propri alias di posta elettronica preferiti in Azure AD oltre al proprio nome dell’entità utente (UPN). Per ulteriori informazioni, vedi Accedere a Surface Hub con Microsoft Authenticator.
  • Inchiostrazione a doppia penna su Surface Hub 2S – Gli utenti possono utilizzare la lavagna bianca e collaborare fianco a fianco su Surface Hub 2S utilizzando due penne per Surface Hub 2. Gli aggiornamenti del firmware necessari per abilitare la doppia penna verranno rilasciati con un aggiornamento successivo.

Articolo di Windows Blog Italia