Anche il nuovo Microsoft Edge basato su Chromium è vittima di estensioni fraudolente al pari di Chrome e Firefox.

17 DICEMBRE 2020 | Dopo la rimozione di alcune estensioni fake da parte di Microsoft, da un’analisi di Avast è emerso che circa 28 estensioni di servizi di terze parti per Chrome e Edge, in alcuni casi con milioni di download, sarebbero affette da malware. Ecco una lista stilata dai ricercatori, i quali ne consigliano la disinstallazione:

2 DICEMBRE 2020 | Dopo l’indagine partita dopo la segnalazione degli utenti negli scorsi giorni, Microsoft ha fatto sapere di aver rimosso ben diciotto estensioni fake dalla pagina Microsoft Edge Addons. Ecco la lista completa:

  • NordVPN
  • Adguard VPN
  • TunnelBear VPN
  • Ublock Adblock Plus
  • Greasemonkey
  • Wayback Machine
  • The Great Suspender
  • Floating Player – Picture-in-Picture Mode
  • Go Back With Backspace
  • friGate CDN – smooth access to websites
  • Full Page Screenshot
  • One Click URL Shortener
  • Guru Cleaner – cache and history cleaner
  • Grammar and Spelling Checker
  • Enable Right Click
  • FNAF
  • Night Shift Redux
  • Old Layout for Facebook

Se aveste installato una o più di queste estensioni, vi consigliamo di disabilitarle e rimuoverle immediatamente dal browser.

Le estensioni per Microsoft Edge

Il nuovo Microsoft Edge è vittima, come altri browser, delle estensioni pirata. Diversi utenti hanno segnalato la presenza di estensioni rivelatesi fraudolente sulla pagina ufficiale dedicata alle estensioni del browser, Microsoft Edge Addons. Nello specifico, sembrerebbe che siano coinvolte alcune estensioni fake con nomi famosi che, una volta installate, effettuerebbero il classico redirect del motore di ricerca a un altro di terze parti.

Microsoft ha già comunicato che sta investigando sull’accaduto e, nel caso in cui vi foste accorti di eventuali comportamenti anomali, di disattivare le estensioni sospette dalle impostazioni di Microsoft Edge.

Avete riscontrato estensioni sospette su Microsoft Edge? Ditecelo nei commenti.

Articolo di Windows Blog Italia
Fonte | Reddit