Negli ultimi anni Microsoft, Adobe, Google, Apple e Mozilla hanno iniziato il processo di transizione all’HTML5. A partire da Windows 10 Anniversary Update, Microsoft ha iniziato a dare agli utenti un maggiore controllo su Flash Player in attesa del 2020, data ultima di supporto per tutti i browser, in accordo con la fine del supporto di Adobe.

17 FEBBRAIO 2021 | Come preannunciato, Microsoft ha iniziato a rilasciare l’aggiornamento KB4577586 per la rimozione di Adobe Flash Player.

12 GENNAIO 2021 | Come preannunciato, a partire da oggi Adobe inizierà a bloccare automaticamente i contenuti flash con Flash Player. Dal canto suo Microsoft rilascerà in maniera graduale sui PC interessati l’aggiornamento per rimuovere Adobe Flash Player, scaricabile e installabile anche manualmente da questo indirizzo.

31 DICEMBRE 2020 | A partire da oggi termina il supporto ufficiale ad Adobe Flash Player, anche sui browser di Microsoft. Adobe bloccherà definitivamente i contenuti flash a partire dal 12 gennaio 2021. Con Microsoft Edge o Chrome non dovrete fare nessuna operazione ma, se utilizzaste altri tipi di browser, potreste voler eliminare Adobe Flash Player manualmente nella lista dei programmi installati.

9 DICEMBRE 2020 | Adobe ha annunciato di aver rilasciato l’ultimo aggiornamento di Flash Player prima della fine del supporto fissata il 31 dicembre 2020. Dopodiché i contenuti flash verranno bloccati a partire dal 12 gennaio 2021.

Adobe non supporterà più Flash Player dopo il 31 dicembre 2020 e Adobe bloccherà l’esecuzione del contenuto Flash in Flash Player a partire dal 12 gennaio 2021; Adobe consiglia vivamente a tutti gli utenti di disinstallare immediatamente Flash Player per proteggere i propri sistemi.

28 OTTOBRE 2020 | Microsoft ha reso disponibile un aggiornamento facoltativo che permette di eliminare completamente Adobe Flash Player da Windows. L’aggiornamento facoltativo KB4577586 è scaricabile e installabile manualmente su Windows 10 e Windows 8.1 da questo indirizzo.

19 OTTOBRE 2020 | Stando a un recente report, la nuova versione 88 di Microsoft Edge avrebbe iniziato a dismettere Adobe Flash Player in vista della fine del supporto a fine anno. Nell’elenco delle componenti, Flash Player non viene più rilevato correttamente.

17 SETTEMBRE 2020 | Dopo l’ultimo aggiornamento cumulativo per Windows 10, Internet Explorer 11 ha iniziato a notificare della fine del supporto di Flash Player previsto per dicembre 2020.

Aggiunta una notifica a Internet Explorer 11 che informa gli utenti della fine del supporto per Adobe Flash a dicembre 2020. Per ulteriori informazioni, vedere KB4581051.

4 SETTEMBRE 2020 | Dopo l’annuncio della graduale dismissione nel 2017, Microsoft ha ribadito che la fine del supporto di Adobe Flash Player su Edge e IE11 avverrà a dicembre 2020. Da gennaio 2021 verrà disabilitato automaticamente e poi rimosso nel corso dell’anno – maggiori dettagli a questo indirizzo.

R.I.P. Adobe Flash Player

Già in Windows 10 Creators Update Microsoft Edge ha iniziato a mostrare un popup che avvisa gli utenti di aver bloccato i contenuti Flash Player. Tuttavia, Microsoft ha tenuto a precisare che la dismissione sarà graduale ogni anno. Tra il 2017 e il 2018 Edge continuerà a chiedere i permessi per avviare Flash Player, mentre già dal 2019 quest’ultimo sarà disabilitato di default in favore del supporto HTML5, ma riattivabile manualmente. A partire dal 2020 ci sarà la dismissione totale.

Cosa ne pensate della fine del supporto di Adobe e dei browser? È giunta l’ora di abbandonare definitivamente il Flash Player? Fatecelo sapere nei commenti.

Articolo di Windows Blog Italia
Fonte | Microsoft