Una nuova versione di Windows Server è in arrivo nella seconda metà dell’anno e si chiamerà – molto banalmente – Windows Server 2022: sarà una release LTSC.

Windows Server 2022 Preview

La nuova versione di Windows Server introdurrà diverse novità rispetto alla release 2019. In particolare, Windows Server 2022 aggiunge una maggiore sicurezza, nuove funzionalità ibride con Azure e miglioramenti per i Windows Containers.

Sicurezza avanzata multi-layer

Windows Server 2022 include nuove capacità di sicurezza come secured-core server e connettività sicura.
Securedcore server riunisce una potente protezione dalle minacce per fornire una sicurezza multilivello attraverso l’hardware, il firmware e il sistema operativo. Utilizza il Trusted Platform Module 2.0 e System Guard per avviare Windows Server in modo sicuro e ridurre al minimo il rischio di vulnerabilità del firmware. Secured-core server include anche caratteristiche di sicurezza basate sulla virtualizzazione (VBS) come Credential Guard e Hypervisor-protected code integrity (HVCI). Credential Guard fornisce una difesa preventiva per le risorse sensibili come le credenziali, e HVCI applica la sicurezza radicata nell’hardware per evitare che il malware avanzato manometta il sistema.
La connettività protetta aggiunge un ulteriore livello di sicurezza durante il trasporto per una protezione avanzata. Windows Server 2022 migliora la sicurezza della connessione con un protocollo di trasferimento ipertestuale crittografato più veloce e sicuro (HTTPS) e Transport Layer Security (TLS) 1.3 abilitato per impostazione predefinita. I clienti possono anche proteggere ulteriormente le comunicazioni del server con la crittografia AES-256 standard del settore, che ora supporta il protocollo SMB (Server Message Block) e controlli migliori.

Funzionalità ibride con Azure

Azure Arc e Storage Migration Service sono due capacità ibride chiave che funzionano meglio con Windows Server 2022.
Azure Arc consente ai clienti di gestire, proteggere e governare Windows Server on-premises, sul bordo o in ambienti multi-cloud da un singolo piano di controllo in Azure. Attraverso Azure Arc, i clienti possono facilmente utilizzare le funzionalità di gestione di Azure come Azure Policy, Azure Monitor e Azure Defender per quei server. Inoltre, pochi semplici clic in Windows Admin Center possono abilitare la connettività ad Azure Arc. Inoltre, è stato migliorato Windows Admin Center v2103 con una gestione delle macchine virtuali notevolmente migliorata, un visualizzatore di eventi più semplice e molti altri aggiornamenti. Windows Admin Center è disponibile anche nel portale Azure.
Windows Server 2022 migliora la connettività senza soluzione di continuità dei file server on-premises ai file server su Azure. Gli aggiornamenti di Storage Migration Service permettono ai clienti di migrare i file server da NetApp FAS a Windows Server. L’utilizzo di Storage Migration Service per migrare i dati sui server consente ai clienti di mantenere una bassa latenza riducendo al contempo l’impronta dello storage on-premises.

Piattaforma flessibile per le applicazioni

Windows Server 2022 include diversi miglioramenti alla piattaforma per Windows Containers, compresa la compatibilità delle applicazioni e l’esperienza di Windows Container con Kubernetes. Un miglioramento importante include la riduzione delle dimensioni dell’immagine di Windows Container, che porta a un tempo di download più veloce e a migliori prestazioni. Inoltre, ora è possibile eseguire applicazioni che dipendono da Azure Active Directory con account di servizi gestiti dal gruppo (gMSA) senza unire il dominio all’host del contenitore. Inoltre, ci sono diversi altri miglioramenti, che includono il supporto per i container host-process per la configurazione dei nodi, IPv6 e l’implementazione coerente dei criteri di rete con Calico.
Oltre ai miglioramenti della piattaforma, è stato aggiornato Windows Admin Center che rende facile la containerizzazione delle applicazioni .NET. Una volta che l’applicazione è in un contenitore, è possibile ospitarla su Azure Container Registry per poi distribuirla ad altri servizi Azure, compreso Azure Kubernetes Service. Windows Server 2022 supporta applicazioni businesscritical e su larga scala come SQL Server che richiedono 48 TB di memoria e 2048 core logici in esecuzione su 64 socket fisici.

Potete scaricare la versione Preview di Windows Server 2022 dal link in fondo all’articolo. Per poter scaricare questa – e le successive – build di Windows Server dovete essere iscritti al programma Windows Insider. Cosa ne pensate delle novità di Windows Server 2022? Passerete a questa nuova versione quando uscirà? Scrivetecelo nei commenti.

Articolo di Windows Blog Italia
Fonte | Microsoft

Windows Server 2022 | Preview