Microsoft ha annunciato che l’applicazione desktop di OneDrive per Windows 7, Windows 8 e Windows 8.1 sarà presto ritirata.

OneDrive non sincronizzerà più i progetti video

Microsoft ha annunciato che il software desktop di OneDrive sviluppato per le vecchie versioni di Windows sarà presto ritirato e non più supportato. In particolare, a partire dal 1° gennaio 2022 non saranno più forniti aggiornamenti per l’app di OneDrive per Windows 7, Windows 8 e Windows 8.1; invece, la sincronizzazione dei file salvati sul cloud di Microsoft continuerà a funzionare fino al 1° marzo 2022. A seguito di questa data gli utenti dovranno utilizzare OneDrive sul web per poter scaricare e caricare i propri file. Microsoft consiglia agli utenti di passare al più presto a Windows 10 o Windows 11 sui propri dispositivi, in modo da continuare a utilizzare OneDrive integrato nel sistema operativo.

Utilizzate ancora uno dei vecchi sistemi operativi di Microsoft? Vi mancherà utilizzare l’app desktop di OneDrive? Fatecelo sapere in un commento qui sotto.

Articolo di Windows Blog Italia
Fonte | Microsoft