Microsoft ha deciso di aggiornare l’esperienza di riproduzione di musica e video in Windows 11: arriva la nuova app Media Player.

Il nuovo Media Player di Windows 11

Windows 11 è ora dotato di una nuova app unificata per la riproduzione di contenuti multimediali. Si chiama Media Player – da non confondere con il vecchio Windows Media Player, ancora accessibile dalla cartella Strumenti di Windows – e va a sostituire Groove Musica, oltre a migliorarla. Una nuova interfaccia grafica, più coerente con lo stile di Windows 11, e una suddivisione più semplice del menu laterale in Home, Libreria musicale, Catalogo video, Coda di riproduzione e Playlist consentono di navigare tra le proprie raccolte in maniera semplice e godibile.

La pagina principale racchiude i file riprodotti di recente e consente anche di aprirne di nuovi, aprire una cartella intera o addirittura un URL per la riproduzione in streaming. Una serie di nuove scorciatoie da tastiera consentono di muoversi rapidamente tra le varie pagine e funzionalità dell’app.

Riproduzione musicale

La libreria musicale rimane quasi invariata rispetto alla precedente app Groove Musica, con la possibilità di aggiungere rapidamente cartelle e un accesso più rapido allequalizzatore. La raccolta musicale e le playlist create in Groove Musica vengono automaticamente migrate nella nuova applicazione. Rimane la possibilità di esplorare la propria raccolta musicale suddivisa per artisti, album e brani, con abilità di filtrare per generi e ordinare per nome, anno di pubblicazione e artista.

 

La pagina della riproduzione in corso mostra la copertina dell’album e immagini dell’artista, con un layout che rimane coerente sia nella visualizzazione a schermo intero, che nella modalità picture-in-picture con il mini player.

Riproduzione video

La nuova app Media Player di Windows 11 include anche la possibilità di gestire e visualizzare la propria raccolta video. In poche parole, la nuova applicazione unisce le vecchie Groove Musica e Film e TV – anche se questa, almeno per il momento, rimane disponibile e installata nel PC.

La visualizzazione di contenuti video nell’app include controlli per andare avanti di 30 secondi, tornare indietro di 10 secondi, impostare l’equalizzazione, visualizzare nel mini player, scegliere il file dei sottotitoli e tanto altro.

Attualmente il rilascio della nuova app è in fase di test con gli utenti Windows Insider nel canale Dev. Si tratta di un aggiornamento dell’app Groove Musica, che è stata soppiantata dal nuovo Media Player. Nel corso delle prossime settimane Microsoft continuerà a rifinire l’app, correggere i bug, migliorare le prestazioni – l’app sarà disponibile per tutti in Windows 11 il prima possibile. Nel caso lo desideraste, potete installarla subito manualmente con il pacchetto scaricabile dal link in fondo all’articolo.

Gradite la nuova e rivoluzionata app Media Player di Windows 11? Pensate di usare questa nuova app per riprodurre musica e video? Diteci la vostra opinione a riguardo nello spazio dedicato ai commenti.

Articolo di Windows Blog Italia

Media Player | Scarica dal Microsoft Store
Media Player | Pacchetto