Il team di Microsoft Teams ha annunciato le novità disponibili con l’aggiornamento di luglio 2022 per tutte le piattaforme e per tutti gli utenti in possesso di un abbonamento.

Le novità di Microsoft Teams nell’aggiornamento di luglio 2022

  • Miglioramenti di Microsoft Forms nelle riunioni di Teams – Microsoft Teams ora ha una partnership ancora più forte con Microsoft Forms. Microsoft Forms è entusiasta di introdurre una serie di nuove funzionalità e miglioramenti alle funzionalità esistenti all’interno dei sondaggi delle riunioni di Teams. Ecco un breve riassunto:
    • Stiamo sostituendo l’app “Moduli” in Teams con una nuova app denominata “Sondaggi”, rendendo molto più facile per le persone trovare e aggiungere sondaggi alle loro chat e riunioni. Potrai vedere l’app “Sondaggi” durante la ricerca nell’app store di Teams (tramite la barra laterale o la barra di navigazione in alto nella riunione) o dal menu a comparsa dell’estensione messaggio.

    • Abbiamo apportato miglioramenti all’interfaccia utente al riquadro dei suggerimenti per i sondaggi, inclusa la possibilità di:
      Riposizionare l’elenco dei sondaggi suggeriti dal basso al riquadro laterale;
      o fornire un punto di ingresso nella pagina del portale dei sondaggi, dove gli utenti possono mostrare/nascondere il riquadro laterale secondo necessità;
      o fornire la visualizzazione dei risultati del sondaggio (in precedenza mostrava solo la visualizzazione del voto), che consente all’autore del sondaggio di vedere come apparirà il sondaggio al pubblico della riunione dopo il suo lancio.

  • Ora puoi visualizzare un elenco dei sondaggi creati di recente in modo da poter riutilizzare i sondaggi precedenti creati in nuove riunioni e risparmiare tempo.

  • Dopo che le persone hanno inserito una risposta, viene visualizzata una nuova animazione del sondaggio, che fornisce una conferma dinamica che i loro voti sono stati inviati correttamente.

  • Stiamo aggiungendo un nuovo tipo di domanda del sondaggio, Rating, che ti consente di fornire feedback valutando i simboli in scala.

  • Abbiamo migliorato la visualizzazione dei risultati del sondaggio per renderla un’esperienza più intuitiva e di facile lettura, con miglioramenti come l’indicazione del colore e i risultati dinamici.

  • Rimuovere una chiamata dalla cronologia – Semplifica la visualizzazione con la possibilità di nascondere le chiamate dall’elenco della cronologia delle chiamate su Teams per desktop e dispositivi mobili.
  • Annuncio della registrazione delle chiamate riprodotto nella lingua predefinita – Gli annunci della registrazione delle chiamate verranno ora riprodotti nella lingua predefinita per le chiamate di Teams da o verso un numero di telefono. Entrambe le parti ascolteranno l’annuncio nella stessa lingua, contemporaneamente, sia per lo scenario di registrazione standard che per quello di conformità.
  • Miglioramenti alla licenza di Common Area Phone – L’offerta di Common Area Phone è stata migliorata per servire una più ampia varietà di scenari per i clienti senza aumentare il prezzo. Le funzionalità di sicurezza, gestione degli endpoint e segreteria telefonica basata su cloud sono disponibili tramite i seguenti piani di servizio aggiunti alla licenza Common Area Phone:
    • Piano Premium di Azure Active Directory 1
    • Microsoft Intune
    • Exchange Online Piano 2 (solo segreteria telefonica basata su cloud)

    È possibile verificare nell’interfaccia di amministrazione che una licenza Common Area Phone sia attivata per Azure Active Directory Premium Plan 1, Microsoft Intune ed Exchange Online Plan 2.

    Per registrare i dispositivi nel servizio Intune, controlla i requisiti in Configurare Intune per registrare i dispositivi basati su Android di Teams. Se è stata impostata la registrazione automatica nell’interfaccia di amministrazione di Microsoft Endpoint Manager e non si desidera registrare automaticamente il dispositivo Teams, è necessario annullare l’assegnazione della licenza di Intune o configurare una struttura di raggruppamento che ometta questi dispositivi dalla registrazione automatica.

    Inoltre, sono disponibili le seguenti funzionalità di chiamata per i modelli di dispositivi telefonici Teams supportati abilitati con una licenza Telefono di area comune e l’ultimo aggiornamento dell’app Teams (versione minima – 1449/1.0.94.2022061702):

    • Chiama parcheggio e recupero
    • Segreteria telefonica basata su cloud tramite Exchange Online Plan 2
    • Code di chiamata
    • Assistenti automatici
    • Rispondi alle chiamate di gruppo
    • Regole di spedizione

    Per utilizzare le funzionalità di chiamata sui modelli di dispositivi telefonici di Teams supportati, è necessario abilitare l’impostazione “Chiamate avanzate” nell’interfaccia di amministrazione di Teams o sul dispositivo telefonico di Teams e accedere tramite l’account telefonico dell’area comune.

  • Integrazione dei dispositivi DECT (Digital Enhanced Cordless Telecommunications) – Spectralink con gateway SIP I dispositivi DECT di Spectralink sono stati integrati con gateway SIP, consentendo ai lavoratori in prima linea di utilizzare la funzionalità di chiamata Teams sui dispositivi DECT per comunicare con i colleghi in movimento. L’integrazione del dispositivo DECT con il gateway SIP è disponibile sui seguenti modelli di telefoni compatibili di Spectralink:
    • IP-DECT 200/400/6500/Stazione base IP-DECT/IP-DECT virtuale
    • Telefoni 72xx/75xx/76xx/77xx
  • Check out per i pannelli di Microsoft Teams – Utilizzando il nuovo pulsante “Gestisci” su un pannello di Teams, è ora possibile estrarre o rilasciare la stanza riservata di Teams direttamente dal pannello con il semplice tocco di un pulsante. Questa funzionalità interromperà la prenotazione della camera e riporterà la camera all’inventario delle camere.
  • Estendere le prenotazioni delle stanze per i pannelli Microsoft Teams – Inoltre, tramite il nuovo pulsante “Gestisci”, è possibile estendere una prenotazione delle sale Teams direttamente dal pannello. La prenotazione può essere estesa solo se la camera è disponibile in tale periodo.
  • Periferiche: funzione di attivazione/disattivazione della videocamera – Qualsiasi dispositivo periferico certificato Teams che supporta la funzione di attivazione/disattivazione della videocamera consente ora a ciascun utente di attivare o disattivare in modo più efficiente il proprio video individuale durante le chiamate e le riunioni. Invece di armeggiare con un mouse o una tastiera, gli utenti possono controllare rapidamente il loro video con il semplice clic di un pulsante sul proprio dispositivo.
  • Logitech Tap IP (VR0029) – L’IP Logitech TAP è ora certificato per Microsoft Teams Rooms. L’utilizzo del controller touch connesso in rete consente di partecipare facilmente alla riunione tramite un tocco e di una semplice configurazione con un unico cavo Power over Ethernet. Logitech Tap IP può essere montato utilizzando supporti da tavolo e montanti che consentono una rotazione di 180 gradi o a parete a seconda delle esigenze della stanza.
  • Logi Dock – Logi Dock è una docking station all-in-one ora certificata per Microsoft Teams. Logi Dock funziona perfettamente con Teams e collega tutto in un’unica unità ordinata, sostituendo la necessità di periferiche aggiuntive ed eliminando un groviglio di cavi e fili. Il dispositivo collega e carica fino a cinque periferiche USB e fino a due monitor, semplificando la configurazione dell’home office in modo che gli utenti possano lavorare in modo più produttivo.
  • Integrazione con LinkedIn – Usa i profili LinkedIn, ora integrati con Teams, per conoscere i tuoi colleghi, connetterti direttamente e costruire relazioni più profonde. Dalla chat, dai canali, dalle chiamate o dalle riunioni di Teams, ora sarai in grado di visualizzare il profilo LinkedIn del tuo collega, incluso il ruolo attuale, le esperienze passate e altri approfondimenti.
  • Raggruppamenti automatici disponibili per i post del canale – Quando si crea un post di messaggio in un canale del team, gli utenti ora possono avvisare i proprietari del team tutto in una volta citando “@Team Owners”, eliminando la necessità di menzionare i proprietari del team individualmente. I “proprietari del team” vengono raggruppati automaticamente e non richiedono alcuna manutenzione manuale.
  • Esperienza utente migliorata su iPad – Microsoft Teams su iPad è ora più reattivo alle dimensioni dello schermo, all’orientamento delle app e alle modalità di visualizzazione. La barra e l’area di disegno dell’app Teams si allineeranno automaticamente in base alle dimensioni dello schermo disponibili per l’app Teams.
  • Rimozione in blocco per assegnazioni di criteri individuali – Gli amministratori possono ripulire le assegnazioni di criteri individuali dagli utenti in blocco in modo che tali utenti possano ereditare il criterio corretto tramite un’assegnazione di criteri di gruppo o un’impostazione predefinita a livello di organizzazione globale. Le politiche individuali hanno sempre la priorità, al fine di pulire quelle politiche individuali e assicurarsi che gli utenti ottengano la politica corretta, abbiamo creato questa procedura per pulirle tutte in un’unica operazione.
  • Supporto dell’API di esportazione per le reazioni ai messaggi di Teams – L’API di esportazione di Teams consente alle organizzazioni di supportare l’Enterprise Information Archiving (EIA) affinché i team risolvano la conservazione, l’indicizzazione, l’e-discovery, la classificazione e i requisiti normativi. L’API di esportazione di Teams ora supporterà anche le reazioni di Teams (cuore, pollice in su, risate, sorpresa, arrabbiata, triste) su un messaggio utilizzando l’API di esportazione. Questo è in aggiunta ai messaggi di Teams (1:1 e chat di gruppo), agli allegati (collegamenti ai file e adesivi), alle emoji, alle GIF e alle @Menzioni degli utenti. 

Altre novità per aziende e governi sono disponibili a questo indirizzo.

Novità di Microsoft Teams Education

  • Integrazione del sistema di gestione dell’apprendimento Moodle
    Oltre all’integrazione con Canvas e Blackboard, Microsoft ha ora collaborato con il sistema di gestione dell’apprendimento Moodle per offrire esperienze di apprendimento integrate senza interruzioni. Le app Microsoft Teams Meetings LTI e Classi LTI sono ora disponibili in Moodle.

Non perdetevi il nostro articolo sempre aggiornato su come attivare e utilizzare gratuitamente Office 365 e Microsoft Teams per le scuole.

Come attivare e utilizzare gratuitamente Office 365 e Microsoft Teams per le scuole

Cosa ne pensate dell’aggiornamento di Microsoft Teams? Quale funzione vorreste vedere al più presto? Fatecelo sapere nei commenti.

Articolo di Windows Blog Italia