Attivare Windows 11 è una procedura essenziale per sfruttare al 100 % il sistema operativo Microsoft. L’attivazione attraverso un Product Key originale è l’unico modo sicuro, oltre che legale, per poter utilizzare appieno e in sicurezza Windows 11.

Scaricare gratis Windows 11 legalmente è possibile, ma i metodi gratuiti non ufficiali per attivarlo sono illegali e pericolosi.

Uno dei metodi più diffusi è quello dei KMS (Key Management System) emulati. I KMS sono software usati usati in ambito aziendale per attivare i software in modo automatizzato su un ampio numero di postazioni. Gli emulatori di KMS sono software che permettono di attivare un programma – in modo illecito – utilizzando delle chiavi di attivazione temporanee e cambiandola ogni volta che queste scadono o vengono bloccate. Può sembrare comodo, a maggior ragione se sono gratuiti, mai KMS richiedono i privilegi da amministratore per funzionare (quindi la possibilità di accedere e modificare tutti i file di un PC, inclusi quelli di sistema) e devono essere sempre attivi.

Se il KMS scaricato è stato progettato allo scopo di infettare un PC, non ci sarebbe niente che li potrebbe fermare.

Anche utilizzare licenze illegali per attivare Windows 11 è sconsigliato. Si tratta di un metodo illegale che metterebbe a rischio la sicurezza del PC. Un software attivato in questo modo non riceverebbe gli aggiornamenti e le patch di sicurezza gratuite di Microsoft, esponendo il computer a pericolose falle nella sicurezza come dimostrato dal recente caso del bug Follina. Questo bug permette agli hacker di accedere facilmente ai dati contenuti in un dispositivo e l’unica soluzione per risolverlo sono le patch di sicurezza ufficiali.

Ci sono altri metodi, legali, per attivare Windows 11 gratuitamente.

Come verificare l’attivazione di Windows 11

Prima di attivare Windows 11 dobbiamo verificare che non sia già attivo sul PC. Per controllare l’attivazione di Windows 11 si possono utilizzare due metodi: tramite le impostazioni di sistema o con il Prompt dei Comandi.

Ecco come verificare l’attivazione di Windows 11 tramite le impostazioni di sistema:

  • Aprire il menu Start, scrivere “Impostazioni” nel campo di ricerca e poi cliccare sul primo risultato.
  • Nelle Impostazioni bisogna entrare nella sezione “Sistema”.
  • Ora bisogna cliccare su “Attivazioni” e controllare lo stato di attivazione del sistema operativo.
  • Se Windows 11 è attivo ci sarà una scritta in verde “Attivo” di fianco a “Sistema Operativo”

Ecco l’altra procedura, come verificare l’attivazione di Windows 11 usando il Prompt dei comandi:

  • Aprire il menu Start e scrivere “CMD”.
  • Cliccare con il tasto destro del mouse sul “Prompt dei comandi” e cliccare su “Esegui come amministratore”.
  • Digitare nel Prompt dei Comandi il comando “slmgr /xpr” e poi premere invio. Assicuratevi che tra “slmgr” e “/xpr” ci sia uno spazio.

Adesso apparirà la finestra di Windows Script Host. Se Windows 11 è attivo, nella finestra ci sarà la scritta “Il Computer è attivato definitivamente”.

Attivare Windows 11 gratis: ecco come fare

L’unico metodo legale per attivare Windows 11 gratuitamente è aggiornare una precedente versione del sistema operativo. Se si possiedono Windows 10 o Windows 8.1, regolarmente attivati, li potete aggiornare a Windows 11 gratuitamente.

Bisogna considerare che questa possibilità non varrà per sempre per sempre. Microsoft non ha indicato una data di fine per questa offerta, ma si riserva la possibilità di terminarla quando vuole, come è già successo con la possibilità di aggiornare Windows 7 a Windows 11.

Prima di effettuare un aggiornamento di questo tipo, bisogna comunque assicurarsi che i requisiti minimi del dispositivo permettano il passaggio a Windows 11. Certo, è anche possibile installare Windows 11 senza requisiti minimi, ma ciò potrebbe causare dei malfunzionamenti.

Aggiornare a Windows 11 da Windows 10 gratis

Se si possiede un sistema operativo Windows 10 è possibile aggiornarlo gratuitamente a Windows 11. Analogamente, chi ha un altro sistema operativo può scegliere di acquistare Windows 10 risparmiando e approfittare in seguito dell’upgrade a Windows 11 senza costi aggiuntivi. In entrambi i casi si potrà passare alla release più recente e attivare Windows 11 gratuitamente. ricordate che se si ha una licenza Windows 10 Home potrà essere aggiornata senza costi solo a Windows 11 Home, lo stesso discorso vale per la licenza Pro. Se si vuole attivare Windows 11 Pro avendo Windows 10 Home si deve acquistare la licenza Windows 11 Pro.

Aggiornare a Windows 11 da Windows 8 gratis

Se si ha una licenza Windows 8.1 e si vuole attivare Windows 11, si dovrà prima installare Windows 10 e poi effettuare l’aggiornamento a Windows 11. Entrambi i passaggi saranno comunque gratuiti. Ovviamente dovranno essere rispettati i requisiti di sistema e anche in questo caso la versione finale sarà la stessa di quella iniziale.

Dove acquistare una licenza Windows 11 al miglior prezzo

Se non si possiede una precedente licenza per un sistema operativo Microsoft, l’unico modo per attivare Windows 11 è acquistare una licenza digitale. Si può acquistare Windows 10 risparmiando e poi effettuare l’upgrade per risparmiare o acquistare una licenza Windows 11 in offerta, ma dove farlo per risparmiare essendo comunque certi di fare un acquisto sicuro e garantito? Ci sono numerosi store online che vendono licenze digitali a ottimi prezzi, ma prima di scegliere dove acquistare bisogna considerare due fattori importanti.

Bisogna verificare le recensioni che i negozi online hanno ricevuto dai clienti precedenti. In questo modo si può valutare l’affidabilità dello store, i servizi offerti e la qualità dei prodotti. Se le recensioni non sono buone, meglio evitare di acquistare. Ancora peggio se le recensioni non ci sono, questo è un segnale molto sospetto.

Anche i prezzi sono un fattore da considerare. Anche se fanno gola, non bisogna fidarsi di prezzi troppo bassi. Una licenza per acquistare Windows 11 o per acquistare Office 2021 non può costare una cifra prossima ai 15 €. In questi casi c’è il rischio che si tratti di licenze contraffatte, Product Key che non funzionano o, peggio ancora, di ransomware che potrebbero danneggiare il vostro dispositivo.

Considerati questi due fattori, uno degli store online più affidabili secondo i fruitori del web è Mr Key Shop, uno e-commerce che può vantare oltre 18 anni di esperienza nel settore e più di 1900 recensioni su Trustpilot, il 93% delle quali con valutazione “Eccellente”.

Un fornitore scelto anche da molte aziende perché garantisce prezzi scontati fino al 70%, ma i vantaggi offerti non si limitano ai prezzi. Mr Key Shop permette di acquistare attraverso metodi di pagamento tracciabili e sicuri (Amazon Pay, Apple Pay, PayPal, carte), rilascia regolare fattura e garantisce la consegna immediata dei prodotti tramite email. Nell’email inviata dallo store troverete: il product key (chiave di attivazione) del software acquistato; il link per il download del file ISO e le istruzioni per il download e l’installazione. In caso di necessità, Mr Key Shop offre anche un servizio di assistenza in italiano e completamente gratuito, oltre alla garanzia “soddisfatti o rimborsati” su tutti i software in vendita.

Su Mr Key Shop si potrà acquistare una licenza Windows 11, oppure acquistare altri sistemi operativi Microsoft (Windows 10, Windows 8.1, Windows 7) come tutte le versioni della suite Microsoft Office (Office per Mac, Office 2021, Office 2019, Office 2016, Office 2013, Office 2010). Oltre ai programmi Microsoft, nel catalogo di Mr Key shop trovate i migliori antivirus sul mercato (Norton, Avast, Kaspersky, ESET, McAfee, Bitdefender), le migliori VPN, oltre ai prodotti Windows Server in offerta.

Attivare Windows 11 tramite licenza digitale

Attivare Windows 11 tramite licenza digitale è possibile solo nel caso in cui la licenza sia stata acquistata sul sito Microsoft. La licenza digitale è legata all’account Microsoft utilizzato per l’acquisto. In questo caso basta accedere all’account Microsoft utilizzato per l’acquisto della licenza una volta che il sistema operativo avrà terminato l’installazione. Windows 11 verrà attivato la prima volta che il dispositivo si connetterà ad internet.

Attivare Windows 11 tramite licenza digitale è una procedura vantaggiosa anche nel caso in cui ci siano modifiche all’hardware del dispositivo. In questi casi il sistema operativo viene disattivato, ma è possibile riattivare Windows 11 utilizzando la “Risoluzione Problemi“:

  • Cliccate sul menu Start, scrivete “Impostazioni” e cliccate sul primo risultato.
  • Da Impostazioni bisogna andare prima in “Aggiornamento e Sicurezza” e poi cliccare su “Attivazione“.
  • Cliccate su “Risoluzione dei problemi” e poi su “Di recente ho cambiato hardware su questo dispositivo”.
  • Selezionate il dispositivo da attivare cliccando su “Questo è il dispositivo che sto usando in questo momento” e cliccare sul pulsante di attivazione.

Attivare Windows 11 usando un product key

Attivare Windows 11 con un Product Key è molto semplice: è la procedura da seguire se si acquista la chiave di attivazione su Mr Key Shop.

Ecco come attivare Windows 11 usando un Product Key:

  • Cercate il Product Key di Windows 11: si tratta di un codice alfanumerico di 25 caratteri e si trova nella mail di consegna inviata da Mr Key Shop dopo l’acquisto.
  • Cliccate sul menu Start, scrivete “Impostazioni” e cliccate sul primo risultato.
  • Dalle Impostazioni andate in “Aggiornamento e Sicurezza” e poi cliccare su “Attivazione“.
  • Cliccate su “Cambia codice Product Key” e inserire il Product Key.
  • A questo punto basta cliccare su “Avanti” e selezionate “Attiva” per attivare Windows 11.

Attivare Windows 11 dopo una formattazione o reinstallazione

Windows 11 può essere attivato anche se il PC è stato formattato o se bisogna reinstallarlo. Le licenze acquistare su Mr Key Shop sono licenze lifetime. L’unico limite è il fatto di poter installare Windows 11 su un solo PC alla volta, ma può essere riattivato ogni volta che è necessario, senza limiti di tempo.