Microsoft ha appena lanciato il nuovo servizio Dev Box, che permette agli sviluppatori l’accesso virtualizzato a una vera workstation nel cloud.

Microsoft Dev Box in prova gratis

Come preannunciato al BUILD 2022, Microsoft Dev Box è disponibile a partire da oggi per gli sviluppatori. Questi ultimi possono accedere a una vera e propria postazione di lavoro nel cloud per scrivere codice ovunque essi siano e da qualsiasi dispositivo.

Oggi siamo lieti di annunciare che l’anteprima di Microsoft Dev Box è ora disponibile al pubblico. Microsoft Dev Box è un servizio gestito che consente agli sviluppatori di creare postazioni di lavoro su richiesta, ad alte prestazioni, sicure, pronte per creare codice, progetti e attività nel cloud. Accedete al portale Azure e cercate “dev box” per iniziare a creare dev box per la vostra organizzazione.
Microsoft Dev Box supporta qualsiasi IDE, SDK o strumento per sviluppatori che gira su Windows. Gli sviluppatori possono indirizzare qualsiasi carico di lavoro di sviluppo che può essere creato da Windows, comprese applicazioni desktop, mobili, IoT e Web. Microsoft Dev Box supporta anche la creazione di app multipiattaforma grazie al sottosistema Windows per Linux e al sottosistema Windows per Android. L’accesso remoto offre agli sviluppatori la flessibilità di accedere in modo sicuro alle scatole di sviluppo da qualsiasi dispositivo, sia esso Windows, MacOS, Android, iOS o un browser web.

Microsoft Dev Box è disponibile per gli sviluppatori anche in prova gratuita con accesso dal portale dedicato.

Microsoft Dev Box è disponibile oggi in anteprima dal portale di Azure. Durante questo periodo, le organizzazioni ricevono gratuitamente ogni mese le prime 15 ore della SKU dev box 8vCPU e 32 GB di memoria, insieme alle prime 365 ore della SKU dev box Storage SSD 512 GB. Oltre a ciò, le organizzazioni pagano solo per ciò che utilizzano con un modello di prezzo basato sul consumo.

Cosa ne pensate di questo nuovo servizio Microsoft? Fatecelo sapere lasciando un commento qui sotto.

Articolo di Windows Blog Italia
Fonte | Microsoft

Microsoft Dev Box | Accedi