Un po’ a sorpresa sembrerebbe che Microsoft abbia deciso di abbandonare il brand Office in favore di Microsoft 365.

20 OTTOBRE 2022 | Microsoft ha mostrato la nuova app di Microsoft 365 in funzione, che a partire dal 2023 sostituirà l’attuale app Office (video in alto).

Addio Office

In occasione dell’evento Ignite 2022, Microsoft ha lasciato intendere che lo storico brand Microsoft Office vecchio di trent’anni potrebbe presto essere sostituito completamente da Microsoft 365 conosciuto precedentemente come Office 365. Il primo si riferisce unicamente alla nota suite di produttività mentre il secondo oltre a quest’ultima raggruppa anche ulteriori servizi come Teams, OneDrive e altri nuovi come Loop, Stream, Clipchamp e Designer.

Negli ultimi due anni, Microsoft 365 si è evoluto nella nostra suite di produttività di punta, quindi stiamo creando un’esperienza per aiutarti a ottenere il massimo da Microsoft 365. Nei prossimi mesi, Office.com, l’app per dispositivi mobili di Office e Office app per Windows diventerà l’app Microsoft 365, con una nuova icona, un nuovo look e ancora più funzionalità.

Sembrerebbe che il rebranding inizierà con Office.com a novembre, seguito poi dalla nuova app Microsoft 365 in sostituzione dell’attuale app Office in arrivo a gennaio annunciata proprio in occasione dell’evento.

Microsoft tiene a precisare che Office non scomparirà del tutto, ma si sta solamente evolvendo per stare al passo coi tempi e ai numerosi servizi.

Office sta scomparendo del tutto? No, come parte di Microsoft 365 continuerai ad avere accesso ad app come Word, Excel, PowerPoint e Outlook. Continueremo inoltre a offrire acquisti una tantum di tali app a consumatori e aziende tramite i piani Office 2021 e Office LTSC.

Che ne pensate di questo cambiamento nel brand? Una buona idea o un errore?  Ditecelo nei commenti.

Articolo di Windows Blog Italia