Microsoft Edge Dev per Windows, Mac, Linux, Android e iOS si aggiorna alla versione 111.0.1619.2. Questa è la prima build di Edge del canale Dev per la versione 111 e introduce tutte le novità di Chromium 111 più i cambiamenti e le novità che elenchiamo di seguito.

Nuove funzionalità

  • Microsoft Edge ora ti avviserà se un programma esterno illegittimo modifica le impostazioni della pagina iniziale e del motore di ricerca e ripristina le impostazioni precedenti.
  • Aggiunta l’opzione Personalizza i miei siti principali nell’opzione di personalizzazione della barra laterale nelle impostazioni della barra laterale.
  • Aggiunta una barra di ricerca nella barra laterale Personalizza per aggiungere siti.
  • Ora puoi importare il file CSV delle password.
  • Aggiunta un’opzione per nascondere i duplicati nella cronologia.
  • iOS:
    • La nuova funzione di blocco degli annunci ora blocca gli annunci con una pressione prolungata.
    • Leggi ad alta voce ora ti consente di selezionare e leggere.
  • Impresa:
    • Nuova politica:
      Nota: gli aggiornamenti alla documentazione e ai modelli amministrativi potrebbero non essersi ancora verificati.
      • Aggiunta politica per cancellare i dati scelti dalla modalità IE e IE all’uscita dal browser.
      • Aggiunta la policy AutofillMembershipsEnabled.

Miglioramenti di stabilità e affidabilità

  • Risolto il crash del browser durante la rimozione di app dalla barra laterale.
  • Risolto crash del browser relativo a errori di memoria.
  • Risolto il crash del browser relativo alla ricerca nella barra degli indirizzi.
  • Risolto il crash del browser relativo alla ricerca visiva.
  • Risolto il crash del browser relativo a Trova nella pagina.
  • Risolto il crash del browser relativo all’editor di immagini nel riquadro della barra laterale.
  • Risolto il crash del visualizzatore PDF relativo a evidenziatore, collegamenti e messa a fuoco della tastiera.
  • Linux:
    • Risolto un crash del browser relativo agli script utente su Ubuntu.
  • macOS:
    • Risolto il crash del browser relativo all’installazione/sito di PWA come pulsante di installazione dell’app.
  • iOS:
    • Risolto il crash del browser relativo al banner di aggiornamento durante l’utilizzo degli strumenti di accessibilità.
  • Android:
    • Risolto il crash del browser durante la disconnessione dall’account MSA/AAD.
  • Impresa:
    • Risolto il crash del browser durante la selezione di un file nel Selettore file di Windows.

Cambiamenti apportati per migliorare il browser

  • La barra laterale ora forzerà la modalità Dark sulle app.
  • Risolti gli artefatti di rendering durante lo scorrimento su PDF.
  • Risolto il problema con la finestra della procedura guidata di blocco della barra delle applicazioni bloccata durante il caricamento.
  • Risolto il problema con la scomparsa delle impostazioni di compatibilità di Internet Explorer durante l’aggiornamento della pagina.
  • Le pagine Web dell’hub Cronologia ora si apriranno in una nuova scheda se la scheda corrente non è una pagina Nuova scheda.
  • Risolto il problema con le schede di gruppo dalla chiusura delle schede “edge://”.
  • Risolto il problema con la finestra di dialogo Condividi vuota.
  • Risolti i pulsanti Zoom e Schermo intero mancanti nel menu Impostazioni e altro.
  • Risolto il problema con il certificato SSL che causava interruzioni dei servizi come il download di estensioni, la sincronizzazione, le raccolte e altro.
  • Risolto il problema con l’impossibilità di installare l’aggiornamento del browser.
  • Prestazioni dell’inchiostro migliorate.
  • Risolto il problema con il pulsante di ricerca visiva visualizzato al di fuori dell’immagine.
  • Risolto il problema con la pagina Impostazioni non visualizzata sullo schermo dopo aver fatto clic sull’impostazione Gestisci prestazioni in Performance Hub dalla finestra InPrivate.
  • Risolto il problema con la ricerca del testo che non veniva visualizzata correttamente nella finestra di dialogo Definisci.
  • Risolto il problema con l’apertura di collegamenti esterni in un’area di lavoro condivisa se è aperta una finestra del browser da un altro profilo.
  • Risolto il problema con le icone delle foto collaborative che non venivano visualizzate accanto al pulsante di condivisione nelle aree di lavoro.
  • Risolto il problema con l’impossibilità di trascinare il nome di un’area di lavoro in cima all’elenco delle aree di lavoro.
  • Risolto il problema con il messaggio di apertura dell’area di lavoro bloccato dopo aver fatto clic su Sposta tutte le schede nella nuova area di lavoro.
  • È stato risolto un problema per cui la disconnessione da siti come SharePoint in un’area di lavoro causava la disconnessione da quel sito da parte di tutti gli utenti dell’area di lavoro.
  • Risolto il problema con l’accesso negato al file OneNote nelle aree di lavoro.
  • Risolto il problema con la mancata visualizzazione delle pagine corrette dopo aver modificato i margini nell’anteprima di stampa.
  • Risolto il problema con le app della barra laterale di terze parti che non si sincronizzavano tra i dispositivi.
  • Mac OS:
    • Il browser fisso non può essere aggiornato all’ultima versione.
    • Risolto il problema con l’area di lavoro predefinita per l’impostazione dei collegamenti esterni che non funzionava correttamente.
  • iOS:
    • Risolto il problema con la ricerca vocale che non mostrava la pagina dei risultati della ricerca.
    • Risolto il problema con il reindirizzamento della barra degli indirizzi ai risultati di ricerca anziché al sito Web dell’URL.
    • Risolto il problema con l’impossibilità di toccare il pulsante  sui siti principali.
    • Risolto il problema del flash all’avvio.
    • Risolto problema di accesso MSA.
    • Risolto errore di esecuzione dello script Leggi ad alta voce.
    • Risolto il problema con il messaggio di ripristino visualizzato anche se non si è verificato alcun arresto anomalo nella sessione precedente.
  • Androide:
    • Risolto il problema della finestra di dialogo di accesso durante l’accesso o il passaggio a MSA.
    • Risolto il problema con Leggi ad alta voce che non funzionava con la voce di sistema.
    • Risolto il problema con la scansione del monitor della password che ora non funziona con un numero limitato di password salvate.
    • Risolto il problema con il Newsfeed bloccato sulla visualizzazione in inglese.
  • WebView2:
    • API Experimental Tracking Prevention spostata in stabile.
    • Risolto problema oggetto non trovato su una nuova finestra vuota.
    • Risolto il problema con il tocco su un campo di testo che non attivava la tastiera su schermo (#10508)
    • Risolto il problema con il resolver DNS integrato che causava un calo delle prestazioni. (#3077)
    • Risolto il problema con il trascinamento della selezione su WinRT.
    • Disabilitato il resolver DSN integrato quando l’app UWP non dispone della funzionalità Intranet per risolvere il problema delle prestazioni di navigazione. (#3077)
    • Risolto il problema con la finestra di dialogo dello script predefinita disabilitata che viene visualizzata dopo la chiamata a WebView2.Close(). (#2677)
    • Risolto il problema di timeout durante la scrittura su CoreWebView2SharedBuffer. (#3108)
    • Sistemato System.ArgumentException dopo la chiamata al metodo HostObject che restituisce un’attività non generica. (#2787)
  • Impresa:
    • Risolto il problema con la pagina about://management che non si caricava correttamente.
    • Risolto il problema con la mancata visualizzazione di un’anteprima bianca vuota nel selettore di app su Android.
    • Risolto il problema con il messaggio di accesso non riuscito (360) durante l’accesso su Android.
    • Risolto il problema con il pulsante di cambio account che non funzionava su Android.
    • Risolti i problemi relativi alle dimensioni delle finestre in modalità IE sui monitor High DPI.
    • Risolto il problema con l’impossibilità di aprire il file allegato HTML quando si tocca il pulsante Open Edge dall’app Outlook su iOS.
    • Risolto il problema di autenticazione in alcuni scenari con configurazioni MDM su iOS.
    • Risolto il problema L’impostazione facoltativa dei dati di diagnostica poteva essere attivata dopo la disconnessione da AAD anche con i criteri disableShareUsageData e disableShareBrowsingHistory impostati su iOS.
    • Risolto il problema con il messaggio Proteggi la schermata dell’app o il cerchio di caricamento quando gli utenti selezionano i loro account precompilati su iOS.
    • Risolto il problema con il criterio RestoreOnStartupUserURLsEnabled che non funzionava su macOS. (#459)

Non dimenticate di scaricare la nostra app per Windows, per Android o per iOS, di seguirci sul nostro Feed RSSFacebookTwitterYouTubeInstagram e di iscrivervi al Forum di supporto tecnico, in modo da essere sempre aggiornati su tutte le ultimissime notizie dal mondo Microsoft. Iscrivetevi al nostro canale Telegram di offerte per approfittare di tanti sconti pubblicati ogni giorno.

Articolo di Windows Blog Italia

Microsoft Edge Dev | Download