smartwatch_microsoft_3Ormai è chiaro il 2014 è l’anno della consacrazione degli smartwatch e tutti i maggiori produttori si butteranno nella mischia. C’è chi già l’ha fatto da tempo, chi sta per farlo e chi lo farà a breve come Microsoft, ma non sarà un orologio – o forse sì?

Chiamarli wearable device, ovvero “device che si indossano”, è forse più corretto perché una categoria più specifica di questa sarebbe troppo riduttiva, per via delle molteplici funzioni che svolgono. Sembrerebbe comunque che le immagini scaturite dal brevetto che vi abbiamo mostrato e le voci circolate ultimamente si riferiscano in realtà ad un braccialetto dedicato al fitness, ma unico nel suo genere. Proprio la forma molto sottile con quadrante incassato rivolto insolitamente verso l’interno, tanto da farlo sembrare quasi una fascetta da polso, lo collocherebbe proprio nella categoria wristband. Questo non eslcude che il device non abbia funzioni di orologio, ma semberebbe più orientato al fitness con ben 11 sensori biometrici, tra cui conta passi, calorie bruciate e battiti del cuore. La peculiarità che lo differenzia da tutti gli altri modelli già presenti sul mercato, o appena annunciati, sarebbe la compatibilità con Android, iOS e naturalmente Windows Phone. Proprio con quest’ultimo dovrebbe essere in grado di sincronizzare notifiche e applicazioni, tra cui la nuove app Bing salute e benessere – già compatibile con il Sensor Core – e altre inedite anche di terze parti.

Il primo wearable di Microsoft, che potrebbe anche essere brandizzato Lumia e non Surface, dovrebbe essere lanciato ad ottobre e non quest’estate come vociferato in precedenza, ad un prezzo di circa 199 $. Che ne pensate?

Articolo di Windows Blog Italia
Fonte | winsupersite, tomshardware

Gearbest Promotion -Tablet Powered promotion