cortana_prototipo

Microsoft Research ha rivelato alcuni video del 2011 in cui vengono mostrate le potenzialità di un nuovo assistente vocale. Si tratta di Louise“, uno dei tanti nomi del prototipo di Cortana.

È interessante notare come, già a partire dal 2011, quella che sarebbe diventata Cortana era già in fase di sviluppo avanzato e perfettamente funzionante, capace di eseguire le stesse operazioni che è in grado di eseguire oggi e con la stessa naturalezza, come inserire appuntamenti nel calendario e prenotare ristoranti con il solo uso della voce. È curioso ricordare che proprio in quel periodo veniva mostrato Siri, l’assistente vocale di iOS. Ma le notizie più intriganti riguardano i sistemi operativi su cui viene mostrato il funzionamento di Louise: nel video seguente possiamo vedere come funzionasse perfettamente anche su Windows Phone 7, seppur con un’interfaccia grafica totalmente diversa da quella odierna, ma con la stessa fluidità della versione attuale. Questo contribuisce di certo ad aumentare il rammarico per l’abbandono dello sviluppo della piattaforma precedente.

Ma una buona notizia arriva dal secondo video, in cui viene mostrato l’assistente vocale in azione anche su un tablet Windows 8, dimostrando una volta per tutte che Microsoft è intenzionata e sta lavorando nel portare Cortana anche sulle prossime versioni di Windows, come vi avevamo già preannunciato in articoli precedenti. Analogamente a Windows Phone, nel video possiamo vedere come basta attivare la funzione di ricerca vocale per compiere ricerche e prenotazioni con estrema facilità.

Al momento non è chiaro quando esattamente Cortana verrà integrata anche in Windows, ma il team che è dietro lo sviluppo è al lavoro per spingere l’assistente vocale nel migliore dei modi. È di ieri la notizia che è già pronta la versione in cinese. Che ne pensate?

Articolo di Windows Blog Italia
Fonte | h0x0d

Gearbest Promotion -Tablet Powered promotion