Ecco che arrivano i dati Kantar di agosto a parlarci delle quote di vendita a fine estate. A luglio Windows Phone aveva fatto registrare i primi segnali di ripresa, ma il mese successivo non solo ha confermato il trend ma ha continuato la crescita, in quasi tutti i paesi.

Ad agosto la quota in Italia è salita al 14,4 %, +1,4 % rispetto al mese precedente e quasi +4 % rispetto al 2013. Circa la metà (0,7 %) la crescita media in tutta Europa, raggiungendo quota 9,2 %. L’Italia si dimostra l’isola felice di Windows Phone, ma i dati dicono che ha superato la barriera del 10 % anche in Gran Bretagna e – a sorpresa – è in crescita negli Stati Uniti (4,7 %), a scapito proprio di iOS, in calo da mesi in patria.

kantar_agosto_2014

Come dicevamo, l’Italia si dimostra il paese che più ama Windows Phone tanto che è uno dei pochi a contrastare l’impero di Android, in molti paesi ormai sopra l’80 % delle quote. La sfida diretta al momento è quindi proprio contro iPhone – per il secondo gradino del podio – e già superato in termini di vendite in Italia di 4 punti percentuali e minaccioso in Europa, dove Windows Phone è a ridosso del 10 % e iOS in calo attorno al 13 %.

Guadagnare fette di mercato in questo momento è veramente un’impresa ardua, ma la notizia di oggi che Microsoft ha stretto accordi con altri 50 OEM e la presentazione di Windows (Phone) 10 nel 2015, non possono che essere di buon auspicio. Non credete?

Articolo di Windows Blog Italia
Fonte | Kantar

Gearbest Promotion -Tablet Powered promotion