L’interfaccia con le schede per ogni finestra è una delle richieste più popolari di sempre da parte degli utenti di Windows. Sembra che Microsoft ci stia lavorando e probabilmente la vedremo nella prossima versione di Windows 10.

Tab in ogni app

Conosciuta internamente come Tabbed Shell, la funzionalità permetterà a ogni app che usa la barra del titolo di avere a disposizione più schede. Questa interfaccia sarà implementata a livello del sistema operativo e non richiederà alcuno sforzo da parte degli sviluppatori. Per i dev che vorranno personalizzare l’esperienza delle schede nella propria app, verranno offerte delle API dedicate. Si potranno cambiare l’aspetto della barra del titolo, il colore e magari personalizzare la pagina Nuova scheda.

Per ora la funzionalità è in fase di testing interno e non è ben chiaro se arriverà con Redstone 3, previsto entro la fine dell’anno, o con Redstone 4, atteso nel 2018. Microsoft potrebbe perfino annunciare la funzionalità alla conferenza Build 2017. Inoltre, questa nuova caratteristica potrebbe essere integrata nel nuovo Esplora file di Windows 10 che vi abbiamo svelato un anno fa, tuttora in attesa di essere implementato ufficialmente da diverse versioni del nuovo sistema operativo.

Se voleste avere subito un assaggio del funzionamento delle schede in Esplora file potete dare un’occhiata a questa guida.

Come aprire in schede le finestre di Esplora risorse in Windows 8

Cosa ne pensate dell’arrivo delle schede nelle app di Windows 10? Aspettavate da tempo questa funzionalità? Fateci sapere cosa ne pensate nello spazio dedicato ai commenti.

Articolo di Windows Blog Italia
Fonte | Windows Central