Durante la conferenza BUILD 2019, Microsoft ha annunciato diverse novità in arrivo nel nuovo Microsoft Edge basato su Chromium.

AGGIORNAMENTO del 07 maggio 2019 | Microsoft, in una sessione dedicata al proprio browser, ha confermato che l’interfaccia di Edge verrà aggiornata con bordi arrotondati e gli effetti del Fluent Design come luce, acrilico, animazioni connesse e altro.

Microsoft Edge bordi arrotondati interfaccia

Confermato, inoltre, l’arrivo del tema scuro, delle funzionalità relative ai PDF, elenco di lettura, disattivazione delle notizie dalla pagina principale, pulsante Condividi e tanto altro.

Tutte le novità in arrivo in Microsoft Edge

Tra le novità in arrivo nel nuovo Microsoft Edge ci sono una modalità Internet Explorer, più impostazioni per la privacy e una nuova interessantissima funzionalità chiamata Collections.

Modalità Internet Explorer

Internet Explorer viene integrato direttamente all’interno di Microsoft Edge come nuova scheda. Questo permetterà alle aziende di eseguire le applicazioni legacy pensate per Internet Explorer all’interno del più moderno browser di Microsoft. Microsoft Edge userà la già esistente Lista di Siti per la modalità Enteprise così da identificare quali domini necessitano del rendering di IE e passare automaticamente alla modalità Internet Explorer. La modalità Internet Explorer in Microsoft Edge sarà disponibile durante il 2019.

Strumenti per la privacy

Nuovo Microsoft Edge impostazioni privacy

Sarà possibile scegliere tra tre diversi livelli di privacy in Microsoft Edge: Senza restrizioni, Bilanciato e Ristretto. Le tre opzioni saranno disponibili in una nuova sezione Privacy e sicurezza all’interno delle impostazioni del browser di Microsoft. Sulla base della scelta dell’utente, Microsoft Edge permetterà ai siti di accedere a informazioni più o meno riservate. Per ogni sito sarà possibile visualizzare diverse impostazioni relative al tracking che il sito effettua o meno sull’utente.

Collections

Nuovo Microsoft Edge Collections

Collections è, forse, la funzionalità più interessante di tutte. Permette all’utente di selezionare testo, immagini ed elementi multimediali dalle pagine web e unirle in una nuova collezione.

Ogni collezione può essere poi inviata a un file Word o Excel, oltre che essere copiata o inviata come e-mail. Collections è una funzionalità ancora in fase embrionale e arriverà successivamente nelle build di anteprima di Microsoft Edge.

Microsoft Edge su macOS

Microsoft Edge macOSX

Microsoft ha anche mostrato per la prima volta – nel video che potete vedere in alto – il nuovo Edge in esecuzione sul sistema operativo di Apple. Le build di anteprima del nuovo Microsoft Edge dei canali Canary e Dev saranno presto disponibili anche per macOS, come riportano i colleghi di The Verge.

Gradite le nuove funzionalità in arrivo nel nuovo Microsoft Edge? Quale delle novità elencate vi piace di più? Fatecelo sapere nei commenti qui sotto.

Articolo di Windows Blog Italia
Fonte | Microsoft