Il secondo aggiornamento del 2020 è appena arrivato, ma a breve potrebbero iniziare i test per le prossime versioni di Windows 10.

29 NOVEMBRE 2020 | Stando alle recenti indiscrezioni trapelate circa i futuri aggiornamenti di Windows, le build 21XXX dovrebbero essere associate a 21H2, nome in codice Cobalt, e non 21H1, nome in codice Iron, come pensato, in quanto Microsoft avrebbe deciso di invertire l’attuale roadmap per il 2021 rilasciando prima un aggiornamento minore (21H1) e in seguito uno maggiore (21H2).

Windows 10 build 21XXX di 21H2

Microsoft sembrerebbe aver già iniziato la compilazione delle prime build contraddistinte dalla nuova numerazione 21XXX. Attualmente sul canale Dev (ex Veloce) sono in fase di test le build con numerazione 20XXX associate al ramo di sviluppo fe_release, nome in codice Ironriconducibile all’aggiornamento 21H1, in arrivo la prossima primavera. Stando agli ultimi rumor si tratterebbe solo di un aggiornamento minore che non dovrebbe portare grandi novità.

Tuttavia come vi abbiamo più volte ribadito il canale Insider Dev (ex Veloce) non è più direttamente correlato a una specifica versione di Windows 10. Per tanto, presto gli Insider dovrebbero iniziare a testare una ulteriore nuova versione sul ramo di sviluppo rs_prerelease di Windows 10, con le nuove build con numerazione 21XXX riconducibili a Windows 21H2 nome in codice Cobalt, atteso il prossimo autunno tra un anno esatto.

In ogni caso noi non vediamo l’ora di mettere le mani sulle prime build della prossima versione di Windows 10, e voi? Fateci sapere cosa ne pensate nei commenti.

Articolo di Windows Blog Italia