Microsoft ha avviato i lavori su Project Monarch, un nuovo client di Outlook che andrà a unificare l’esperienza di e-mail e calendario su tutte le piattaforme, Windows 10, macOS e il web.

28 SETTEMBRE 2022 | Dopo alcuni mesi di test, Microsoft ha annunciato che la nuova app di Outlook è ora accessibile in anteprima a tutti gli utenti di Office Insider tramite il canale Corrente alla versione 2209 (build 15629.20058) abilitandola con il pulsante Prova il nuovo Outlook. Per l’occasione ha anche annunciato alcune novità – trovate maggiori dettagli a questo indirizzo.

A partire da oggi, i membri della nostra community di Office Insider sul canale corrente (anteprima) inizieranno ad avere accesso ea esplorare il nuovo Outlook per Windows man mano che lo distribuiamo alla community. Nelle prossime settimane, questa esperienza sarà resa disponibile anche per Windows Insider utilizzando un interruttore simile all’interno dell’app Windows Mail.

22 AGOSTO 2022 | A distanza di qualche mese, la nuova app di Outlook Preview ora supporta e consente l’accesso a chiunque anche tramite account e-mail personali. L’app, già disponibile sul Microsoft Store, è scaricabile da tutti da questo indirizzo.

18 MAGGIO 2022 | Microsoft ha annunciato ufficialmente la nuova app di Outlook accessibile in anteprima tramite il canale Beta di Office Insider alla versione 2205 (build 15225.20000) – trovate maggiori dettagli a questo indirizzo.

Un’anteprima del nuovo Outlook per Windows è ora disponibile per la prova per i partecipanti al programma Office Insider nel canale beta

Se stai eseguendo build del canale beta, fai semplicemente scorrere l’interruttore Prova il nuovo Outlook situato nell’angolo in alto a destra del tuo Outlook classico per Windows e segui le istruzioni sullo schermo.

NOTA | Puoi tornare indietro quando vuoi. Basta disattivare l’interruttore nel nuovo Outlook e si aprirà automaticamente la versione classica.

6 MAGGIO 2022 | Il nuovo client unificato di Outlook sembra ormai pronto al rilascio pubblico. Tramite questo link è ora possibile scaricare una nuova versione del software che consente l’accesso tramite account Microsoft aziendale o scolastico a chiunque. A seguire e in apertura di articolo trovate una serie di catture di schermata che mostrano il nuovo client di Outlook per Windows in esecuzione su un PC con Windows 10.

28 MARZO 2022 | Sembrerebbe mancare ormai davvero poco tempo alla presentazione ufficiale di Project Monarch. L’icona del nuovo client per Outlook è stata recentemente aggiornata, riportando la dicitura Preview” – prima era “Beta” – segno che la prima anteprima pubblica è in arrivo. Microsoft potrebbe ufficializzare il nuovo One Outlook durante levento Windows Powers the Future of Hybrid Work che si terrà il 5 aprile 2022, in linea con i precedenti rumor che parlavano di un’anteprima durante la primavera.

24 GENNAIO 2022 | Microsoft, stando a nuovi leak, è stata costretta a rallentare i propri piani per lo sviluppo e la distribuzione del nuovo Outlook unificato. L’azienda, che non è riuscita a seguire i piani interni che prevedevano un testing iniziale con gli utenti alla fine del 2021, ha deciso di presentare ufficialmente il nuovo client di Outlook soltanto durante la primavera del 2022. I test con gli utenti inizieranno a fine marzo o inizio aprile con i Windows Insider nei canali Dev e Beta. Il rilascio pubblico della nuova app – che inizialmente sarà affiancata alle vecchie Posta e Calendario su Windows 11 – è previsto per agosto o direttamente in autunno.

7 GENNAIO 2021 | Dopo il leak, di seguito potete vedere le prime immagini reali del client di One Outlook, al momento accessibile unicamente con credenziali di dipendenti Microsoft.

Un nuovo Outlook con Project Monarch

Nell’ottica di avere un solo Outlook, Microsoft ha iniziato a lavorare seriamente a un nuovo client e-mail multipiattaforma per il proprio servizio. Il nome in codice è Project Monarch e si tratta di un client Outlook basato sull’attuale web-app accessibile da tutti all’indirizzo Outlook.com. Il nuovo client ha l’obiettivo di rimpiazzare Outlook Web, l’app Win32 di Outlook per Windows, Outlook per macOS e le applicazioni Posta e Calendario di Windows 10. Essendo basata su tecnologie web, la nuova app sarà molto più leggera e potrà condividere il codice di base sia su Windows che su Mac senza, tuttavia, andare a scapito delle funzionalità di un’app nativa, come la possibilità di usare l’archiviazione locale, notifiche del sistema operativo e pannello di condivisione. Microsoft provvederà a rendere la nuova esperienza di Outlook il più vicina possibile a un’app nativa, pur avendo il beneficio di essere basata sul sito web. Il nuovo client sarà utilizzabile sia dagli utenti consumer, sia dall’utenza business.

Quando arriverà Project Monarch?

Secondo i piani trapelati, Microsoft inizierà a testare il nuovo client per Outlook verso la fine del 2021. Per quanto riguarda Windows 10, le applicazioni Posta e Calendario – attualmente in fase di manutenzione – saranno aggiornate soltanto nella veste grafica più avanti durante l’anno, in maniera tale da essere allineate alla grafica di Sun Valley, il nuovo aggiornamento previsto per la fine del 2021 che andrà a stravolgere l’interfaccia grafica di Windows 10; successivamente, nel 2022, le due app attuali saranno rimpiazzate dal nuovo client Project Monarch. Gli utenti che, invece, sono affezionati al classico programma Win32 di Outlook possono stare tranquilli: il processo di sostituzione del client classico richiederà tempi molto più estesi.
Nel frattempo, sono già trapelati i file che consentono di installare One Outlook sul proprio PC, anche se il login va a buon fine soltanto se si è in possesso di un Account Microsoft Corporation – mentre restituisce errore se si è utenti Microsoft 365, business o consumer, o utenti di Outlook.com.

Ritenete necessaria l’unificazione dei diversi client Outlook con una nuova esperienza multipiattaforma? Pensate che Microsoft stia facendo la mossa giusta con il nuovo Project Monarch? Ditecelo nei commenti qui sotto.

Articolo di Windows Blog Italia
Fonte | Windows Central