Google ha annunciato che continuerà a supportare il suo browser, Chrome, su Windows 7 anche dopo la fine del supporto ufficiale del sistema operativo.

6 DICEMBRE 2022 | A praticamente un mese dalla fine del supporto, Chrome ha iniziato a notificare la fine del supporto agli utenti rimasti su Windows 7 o Windows 8.1 invitandoli a passare alla versione successiva del sistema operativo. Nel caso voleste rimuovere la notifica, potete seguire la procedura come spiegato in questa guida.

Per ottenere futuri aggiornamenti di Google Chrome, avrai bisogno di Windows 10 o versioni successive. Questo computer utilizza Windows 7 o Windows 8.1.

25 OTTOBRE 2022 | A un anno dal precedente annuncio, Google conferma la fine del supporto di Edge a partire dal 15 gennaio e Chrome a partire dal 7 febbraio.

Con il rilascio di Chrome 110 (previsto provvisoriamente per il 7 febbraio 2023), termineremo ufficialmente il supporto per Windows 7 e Windows 8.1. Dovrai assicurarti che sul tuo dispositivo sia in esecuzione Windows 10 o versioni successive per continuare a ricevere versioni future di Chrome. Ciò corrisponde alla fine del supporto di Microsoft per Windows 7 ESU e il supporto esteso di Windows 8.1 il 10 gennaio 2023.

17 NOVEMBRE 2021 | Dopo aver annunciato l’estensione fino a gennaio 2022 lo scorso anno, Google ha deciso di prolungare ancora di un ulteriore anno il supporto di Windows 7 su Chrome.

Al fine di proteggere le aziende che stanno continuando la transizione da Windows 7, Chrome estende il supporto per Windows 7 fino al 15 gennaio 2023 per aggiornamenti critici di sicurezza e stabilità.

Anche Microsoft si è adeguata e ha esteso il supporto di Microsoft Edge fino al 15 gennaio 2023 su Windows 7.

Continueremo a supportare Microsoft Edge su Windows 7 e su Windows Server 2008 R2 fino al 15 gennaio 2023.

21 NOVEMBRE 2020 | Google ha deciso di estendere ancora di ulteriori sei mesi il supporto di Chrome a Windows 7. Google Chrome, e quindi Microsoft Edge, verranno supportati su Windows 7 fino al 15 gennaio 2022. Secondo le statistiche raccolte da Google, il 78 % delle aziende è già passato a Windows 10, ma il 21 % è ancora in fase di migrazione. L’1 % rimanente ha realizzato piani per il passaggio all’ultima versione del sistema operativo di Microsoft e conta di iniziare la migrazione presto.

11 APRILE 2020 | Microsoft ha finalmente chiarito fino a quando la nuova versione del browser supporterà la vecchia versione del sistema operativo. Microsoft Edge supporterà Windows 7 fino a luglio 2021.

Continueremo a supportare Microsoft Edge su Windows 7 e Windows Server 2008 R2 fino al 15 luglio 2021. 

14 GENNAIO 2020 | Microsoft segue le orme di Google e annuncia che anche il nuovo Edge basato su Chromium supporterà Windows 7 anche dopo la scadenza del supporto ufficiale del sistema operativo. L’azienda capitanata da Satya Nadella, tuttavia, non ha confermato per quanto tempo Edge verrà supportato su Windows 7, a differenza di Google.

Google Chrome supporterà ancora Windows 7

Google ha annunciato tramite il suo blog che continuerà a supportare le aziende che utilizzano ancora Windows 7 dopo la fine del supporto ufficiale. Come ben sappiamo, infatti, il 14 gennaio 2020 Microsoft interromperà il supporto per il famoso sistema operativo, ma le aziende potranno continuare a ricevere aggiornamenti per la sicurezza pagandoli (non poco). Google continuerà a supportare Chrome su Windows 7 per un periodo minimo di 18 mesi: questo significa che, almeno fino a 15 luglio 2021, Chrome continuerà a funzionare e ricevere le nuove versioni del browser anche su Windows 7. Google specifica che per un utente comune ma anche per unazienda lopzione migliore resta aggiornare a Windows 10, per continuare a essere più produttivi e protetti.

Utilizzate ancora Windows 7? Che browser preferite utilizzare sul vecchio sistema operativo di Microsoft? Ditecelo nei commenti.

Articolo di Windows Blog Italia
Fonti | 1, 2, 3, 4, 5