Abbiamo già ampliamente parlato di Windows 8.1, delle novità annunciate da Microsoft prima e dopo. Alcuni aspetti sono stati però tralasciati e li andremo ad analizzare in questo post.

Come abbiamo visto, sarà possibile impostare un’immagine personale come sfondo della Start screen: allo stesso tempo sarà possibile anche usare i temi di default di cui si potrà cambiare l’accent scegliendo tra molti più colori rispetto a quelli disponibili per Windows 8: secondo la fonte, inoltre, alcuni di questi sfondi sarebbero addirittura animati (a basso consumo energetico).

Cliccando col tasto destro sulla tile di Internet Explorer, ad esempio, sarà possibile aprire una nuova scheda del browser. Le applicazioni Desktop potranno avere live tile – live, sottolineamo – o tile statiche identiche a quelle delle app Metro.

Le informazioni del File explorer ci svelano che le applicazioni potranno avere permessi esclusivi e avere accesso e modificare qualsiasi file di sistema.

Windows 8.1 diventa sempre più dinamico. Che ne pensate?

Articolo di Windows Blog Italia