Mixer, la piattaforma di streaming di Microsoft, continua a crescere. Presto ogni streamer potrà monetizzare le proprie livestream e sono in arrivo nuove misure per garantire la sicurezza digitale.

Continua la crescita di Mixer

Sin dal lancio di Mixer, a maggio 2017, le ore totali di visualizzazione dei contenuti sono cresciute di 17 volte, con una crescita di oltre il 12 % ogni mese. La piattaforma di streaming di Microsoft continua a evolversi e a cambiare: gli obiettivi principali sono valorizzare gli streamer e proteggere la sicurezza digitale degli utenti. Inoltre, a fine agosto l’app Mixer Create per Android e iOS verrà dismessa secondo i feedback forniti. L’applicazione Mixer continuerà a funzionare e permetterà di visualizzare tutti i contenuti degli streamer su Mixer.

Monetizzazione per tutti gli streamer e altro

Entro la fine dell’anno tutti gli streamer potranno sfruttare la monetizzazione di Mixer, prima attraverso i Mixer Emebers e, in seguito, con le sottoscrizioni ai canali e altre funzionalità. Ogni streamer avrà presto accesso a una rinnovata pagina Streamer Analytics con una dashboard Streamer Progression che permetterà al creator di capire quali passi compiere per avere accesso a nuovi modi di guadagnare. La Mixer Academy, infine, in arrivo più tardi quest’anno, permetterà a creators e moderatori di migliorare le proprie capacità nella gestione del canale.

Garantire la sicurezza digitale a tutti gli utenti

Per rendere l’esperienza di visione dei contenuti su Mixer perfetta per tutti gli utenti, anche i più piccoli, Mixer prenderà diversi provvedimenti. Li elenchiamo brevemente qui:

  1. La pagina dei canali su Mixer ora presenta un pulsante per riportare un abuso.
  2. Le regole di condotta degli utenti sono state aggiornate per vietare contenuti terroristici o estremamente violenti.
  3. Dal 29 agosto sarà online il sistema Streamer Review, che controllerà e monitorerà i nuovi streamer. Ci sarà anche un’attesa di 24 ore prima di poter avviare una diretta con una camera collegata.
  4. Più tardi durante l’anno sarà disponibile il sistema Toxicity Screen, che permetterà allo streamer di monitorare le interazioni con il proprio canale.
  5. Il Moderator Program fornirà ai moderatori nuovi strumenti e opzioni per compiere meglio il loro compito.
  6. Anche lato software, Microsoft implementerà maggiori controlli e moderazione automatica.

Utilizzate Mixer? Siete contenti delle novità e migliorie che Microsoft introdurrà presto? Fatecelo sapere qui sotto.

Articolo di Windows Blog Italia
Fonte | Mixer