Gruppi di prodotto (Collections) - Microsoft Edge

In occasione di Build 2019, Microsoft ha annunciato diverse novità tra cui Collections (in italiano Raccolte). Scopriamo assieme di cosa si tratta e come è possibile attivare, sin da subito, la nuova funzionalità.

09 DICEMBRE 2019 | Le Raccolte di gruppi di prodotto (Collections) sono ora abilitate di default per tutti e sincronizzate su tutti i device nel nuovo Microsoft Edge tramite l’apposito pulsante nella barra degli indirizzi a partire dalla versione 80.0.338.0.

Raccolte (Collections)

Collections permette all’utente di selezionare testoimmagini ed elementi multimediali dalle pagine web e unirli in una nuova collezione. Ogni collezione può essere poi inviata a un file Excel, oltre che essere copiata o inviata come e-mail.

Attualmente la funzionalità è disponibile in Microsoft Edge Canary ed è possibile attivarla digitando nella barra degli indirizzi edge://flags#edgecollections, selezionando Enabled e subito dopo cliccando sul pulsante Riavvia. Dopo aver attivato la funzionalità, vicino la barra degli indirizzi comparirà la nuova icona.

È possibile aggiungere rapidamente la pagina web che si sta visitando, trascinare parti di una pagina web o utilizzare il tasto di scelta rapida per aggiungere siti web o elementi. Sarà sempre possibile modificare un gruppo di prodotto aggiungendo delle note, riorganizzando gli elementi o rimuovendone degli altri. Inoltre, grazie all’apposito pulsante, sarà possibile inviare i gruppi di prodotto a un foglio Excel per analizzarli oppure sarà possibile copiare gli elementi e incollarli dove desiderate (come una pagina formattata in HTML, come in Outlook).

Cosa ne pensate dei gruppi di prodotto (alias Collections)? Utilizzerete questa funzionalità? Fatecelo sapere nei commenti.

Articolo di Windows Blog Italia
Fonte | 1, 2